Sicamb M5S

SICAMB: INTERVIENE IL M5S, PRONTO IL TAVOLO DI CRISI AL MISE

in Focus

La crisi SICAMB è uno degli argomenti che sta tenendo banco nel nostro territorio.

La crisi finanziaria nella quale attualmente versa l’azienda aereonautica ha fatto si che non venissero versati gli stipendi di dicembre e gennaio ai dipendenti.

LEGGI—-> SICAMB: FISSATO L’INCONTRO AL MINISTERO

GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI

Nel pomeriggio del 6 febbraio i dipendenti SICAMB, guidati dai sindacati, hanno manifestato nuovamente sotto la prefettura.

Intorno alle 17, il prefetto Trio ha fatto incontrare i delegati sindacali con la proprietà della Sicamb, rappresentata da Giorgio Klinger, i figli Umberto e Marco e il nuovo direttore Marcello De Gennaro.

LEGGI —> QUESTIONE SICAMB: TRA CRISI E STIPENDI NON PAGATI

L’incontro ha avuto un esito positivo, Martin Baker, azienda pioneristica di sedili eiettabili, anticiperà gli stipendi del mese di dicembre e gennaio che dovrebbero essere versati in questi giorni.

I sindacati, dopo aver espresso al prefetto lo sdegno per la gestione dell’impresa, hanno richiesto che la famiglia Klinger faccia un passo di lato nella gestione della crisi creata, secondo i dipendenti, dalla proprietà stessa.

trano
Il deputato M5S Raffaele Trano

Infine il prefetto ha ringraziato Raffaele Trano, deputato M5S di Gaeta, per essersi speso presso il Ministero dello Sviluppo Economico con l’intento di porre rimedio alla crisi SICAMB.

Latest from Focus

Torna su