La pagina facebook l' "Orologio della Piazza" trae il proprio nome dall'orologio di Piazza IV Novembre a Sezze

SEZZE E LO STRANO GIOCO DELL’OROLOGIO DELLA PIAZZA

in Politica

Aveva fatto discutere la censura subita dal profilo Facebook satirico setino chiamato “l’orologio della piazza” in seguito a una serie di segnalazioni.

L’OROLOGIO TORNA 

Ora l’orologio è tornato e ha dedicato alla politica setina un video nel quale viene viene rappresentata una partita del famoso gioco arcade Space Invaders, solo che al posto della contrarea a sparare è proprio la torre dell’Orologio di Piazza 4 Novembre, chiaro riferimento agli abitanti di Sezze.

 

 

Nel video sono presenti vari politici, dal sindaco Sergio Di Raimo fino ad arrivare al suo vice Antonio Di Prospero

Il sindaco di Sezze Sergio Di Raimo (PD). Credit to Simone Di Giulio

Antonio Di Prospero vicesindaco e assessore lavori pubblici PD (occhiali di sole) e Andrea Campoli, assessore agli affari sociali rinviato a giudizio nel processo per la morte del povero Massetti.

Ma l’attacco alla maggioranza non finisce qui, nel video compaiono anche  i consiglieri di Sezze Futura Enzo Polidoro e Mauro Calvano, oltre che gli altri rappresentanti in consiglio comunale del centrosinistra come Francesca Barbati e Armando Uscimenti, considerato il Deus ex machina della politica del PD in comune.

La consigliera di maggioranza, eletta nella lista per Sergio Di Raimo sindaco, Francesca Barbati.

Presente anche Giancarlo Siddera, ex sindaco di Sezze 93-2003 e assessore all’ambiente.

NON SOLO POLITICA

Ma nel post satirico non ci sono soltanto politici: in alto si può notare la faccia della statua di San Lidano, oltre che Don Massimiliano di Pastina, proprietario della statua e capo dell’archivio capitolare della Chiesa di Sezze.

Ma la presenza che più ha sorpreso è quella di Marie Thérèse Mukamitsindo, fondatrice della cooperativa Karibu che negli ultimi anni è finita nell’occhio del ciclone a causa della gestione dei centri d’accoglienza.

L’assistente sociale di origini ruandesi Marie Thérèse Mukamitsindo, fondatrice della Cooperativa sociale Karibù

Insomma l’autore satirico non si è fatto sfuggire nulla e ha inserito sia Zuckerberg (autore della censura in quanto proprietario di Facebook) sia il pitbull che il 26 Marzo scorso ha morso il vice Sindaco Di Prospero.

 

 

 

 

 

 

 

Latest from Politica

Torna su