COVID-19: AL DRIVE-IN DI FORMIA ALTRI 56 POSITIVI. SINDACI: IPOTESI OBBLIGO MASCHERINA

COVID

Terza e ultima giornata al Drive-in di Formia in Via Spaventola: effettuati 915 test rapidi, altro il numero dei positivi ripartiti tra i Comuni del sud pontino

Sono 56 i positivi totali rilevati dai tamponi rapidi della postazione del Drive-in: Formia 29; Gaeta 11; Itri 6; Minturno 6; altri Comuni 4. Il sindaco di Formia Paola Villa scrive in una nota che “come Comune, abbiamo concordato con l’Assessore regionale D’Amato e con il Direttore dell’Asl Giorgio Casati di organizzare nei prossimi giorni (non domani) altri due appuntamenti per continuare lo screening con il Drive in tramite test rapido. Sarà nostra premura dare notizie precise sul giorno e l’ora“.

Intanto, dopo una riunione in Prefettura a Latina, che si è tenuta nella giornata, i sindaci della provincia, di concerto con Prefetto, Asl e Presidente della Provincia di Latina, avrebbero aperto all’ipotesi dell’obbligo di mascherina sempre e dovunque nel territorio in ragione dell’impennata di casi degli ultimi giorni e della imminente apertura delle scuole.

Leggi anche:
COVID-19, GIORNATA NERA: 39 CASI IN PROVINCIA DI LATINA. ASL: “IMPORTANTE RIALZO DEI CONTAGI”

Luciano Iannotta
Articolo precedente

SOCIETÀ SPOLPATE E RAPPORTI DI FORZA: IL FIUTO DI IANNOTTA PER GLI IMPRENDITORI IN CRISI

Luciano Iannotta (foto da sportpontino
Prossimo articolo

L'IPERATTIVISMO SOCIETARIO DI LUCIANO IANNOTTA E I REDDITI DA IMPIEGATO

Latest from Same Tags