CISTERNA, POLITICA IN SUBBUGLIO. CARTURAN: “LA ROMA-LATINA NON SERVE A UN C…O”

in Politica

Non si è fatta attendere la risposta del Movimento5stelle di Cisterna che, nella serata di ieri, ha pubblicato un comunicato su Facebook per rispondere alle accuse lanciate dal sindaco di Cisterna Carturan che miniaccia di andare in Procura della Repubblica a denunciare l’opposizione.

IL COMUNICATO M5S

“Il modo di condurre questo consiglio deve terminare”.

Sono le esatte parole usate oggi dal Sindaco nel corso della conferenza. Parole che ci sentiamo di condividere e che ricadono inequivocabilmente sull’operato del presidente del consiglio.

D’altronde già da poco dopo il primo insediamento del consiglio eravamo a chiedere a gran voce un atteggiamento decoroso e rispettoso nell’ambito della massima assise cittadina, nel rispetto dei regolamenti e di un civile buonsenso.

Non è un caso infatti se abbiamo voluto evidenziare anche nel corso dell’ultimo consiglio comunale la necessità di introdurre streaming e registrazione anche nelle commissioni consiliari attuando la proposta già depositata all’attenzione di questa amministrazione.

Vorremmo quindi tranquillizzare il Sindaco, invitandolo a stare sereno, il Movimento 5 stelle, oltre alle decine di proposte già presentate, oltre al costante impegno di controllo, continuerà a lavorare per la città, mantenendo anche l’atteggiamento decoroso che oggi contraddistingue i suoi portavoce, critici quando serve ma mai oltre il limite del giusto confronto politico o tale da impedire i lavori dell’aula.

In questo modo speriamo che il Sindaco non trovi altre scuse per abbandonare l’aula e possa partecipare in serenità ai lavori della seduta fino al completamento. Un po’ come avvenuto in una rara occasione quale la passarella per pro autostrada Latina Roma.
Ma d’altronde anche quello è un vecchio ricordo, “la Latina Roma non serve a un c##@ a nessuno” da una celebre citazione del primo cittadino.

MESI DI STRACCI VOLANTI

In questi ultimi mesi nella politica cisternese ne sono successe di ogni. Frizioni nella maggioranza a seguito di una fuga di notizie riguardante il bando di gestione dello stadio Bartolani che ha causato le dimissioni del vice-sindaco Sambucci(poi reintegrato), lo scontro tra PD e e M5S sulla gestione della commissione trasparenza e ora la querelle tra Carturan e M5S. Eppoi, da poco, si scopre, in controtendenza con dichiarazioni a mezzo stampa e persino un consiglio comunale ad hoc organizzato dal sindaco nell’assise cisternese ad ottobre scorso per dichiarare al mondo la necessità dell’autostrada a pedaggio, che Mauro Carturan è contrario all’autostrada. Chissà cosa ne pensano i suoi alleati.

Latest from Politica

Torna su