UN DIGITAL GAME CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

digital game

Mercoledì 24 giugno si concluderà con un DIGITAL GAME online il progetto NoViolenza2.0, che ha coinvolto negli ultimi mesi adolescenti e adulti delle regioni Lazio e Molise, in particolare nelle province di Latina e Roma

Il Digital Game #Noviolenza2.0, realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio di Ministri – Dipartimento per le pari opportunità, è una sorta di “Pechino Express” in versione hi-tech e coinvolgerà sia adulti che giovani, per un intenso gioco online sulla piattaforma Zoom, visibile a tutti in diretta sulla Pagina Facebook del Progetto.

L’emergenza sanitaria Covid-19 non ha fermato gli organizzatori dell’Urban Game che, l’8 marzo scorso, avrebbe dovuto concludere “live” a Cisterna di Latina il progetto #NoViolenza2.0; così, nonostante il “lockdown”, il coordinamento dell’ATI, di cui è capofila Progetto 2000 Società Cooperativa Sociale, ha lavorato per concludere il progetto, immaginando, programmando e realizzando un divertente evento online.

Si concluderà infatti mercoledì 24 giugno, in streaming con un dinamico e inedito “Digital game” il progetto NoViolenza2.0, che ha coinvolto nel 2019 e nei primi mesi del 2020 adolescenti e giovanissimi delle regioni Lazio e Molise, in particolare nelle province di Latina e Roma e nei territori dei comuni di Latina e Cisterna di Latina. L’appuntamento si svolgerà in diretta Facebook sul canale social del progetto e sarà un Digital Game, una sorta di “Pechino Express” in versione hi-tech, che coinvolgerà sia adulti che giovani. I concorrenti, infatti, divisi in squadre, saranno tutti connessi: durante la gara potranno consolidare e mettere in pratica, in modalità “indoor”, gli obiettivi raggiunti e gli argomenti trattati durante le attività educative svolte nelle scuole e presso le strutture previste dal programma.

IL PROGETTO – #NoViolenza2.0 – mettiamoci in gioco per combattere la violenza di genere è un progetto realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio di Ministri – Dipartimento per le pari opportunità e da diverse realtà, costituitesi in A.T.I., coordinate dalla Capofila Progetto 2000 Società Cooperativa Sociale. L’A.T.I., composta dalle ACLI Provinciali di Latina, da Percorsi di Crescita Società Cooperativa e dall’Agenzia di Comunicazione integrata Creare e Comunicare, ha puntato a promuovere e riscoprire, attraverso iniziative ed eventi, una nuova cultura del rispetto reciproco.

Il progetto si è posto l’obiettivo di sensibilizzare adulti e adolescenti sul problema della violenza sessuale e di genere attraverso iniziative ed eventi che promuovessero una nuova cultura del rispetto reciproco. Le attività si sono svolte nelle scuole, nei centri sportivi e negli spazi di aggregazione, così da offrire spunti di riflessione in grado di far cambiare idee e comportamenti abbattendo le barriere socio-culturali che sono all’origine della violenza. Orientando così alla riscoperta dei valori del rispetto della persona e dei diritti delle donne nella società e nel proprio ambiente privato.

IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO – L’incontro con i partecipanti è previsto alle ore 8:45 – con utilizzo della piattaforma zoom – sul canale Facebook del progetto #NoViolenza2.0. (www.facebook.com/progettoNoViolenza2.0) Il lancio del gioco avverrà esattamente alle 9.30, e si concluderà verso le ore 10.30. Nel contempo, incontri, interviste, testimonianze in diretta live con tanti esperti e rappresentanti delle Istituzioni, per poi arrivare – sempre online intorno alle ore 11.00 – alle premiazioni, ai ringraziamenti e ai saluti.

ASSOCIAZIONI E ISTITUZIONI ADERENTI AL PROGETTO – Associazioni e Istituzioni aderenti al Progetto: Angeli Aps – Es24, Associazione Protezione Civile Città di Cisterna di Latina “Sez. Mauro Zappaterreni”, Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo (A.N.V.V.F.C.), Cif – Centro Italiano Femminile Cisterna di Latina, Comune Cisterna di Latina, Consulta delle Donne Cisterna di Latina, Coordinamento Donne Spi Cgil Lega Latina Aprilia, Corpo Polizia Locale Cisterna di Latina, Cri – Croce Rossa Italiana Comitato di Latina, Fit Dance 2001, I.I.S. “M. Ramadù” Campus dei Licei, Nessuno Indietro, Pro Loco Cisterna di Latina, Sostegno Donna.