SABAUDIA, CONCESSIONI SUL LUNGOMARE: IL COMUNE AL TAR CONTRO “DA TONY LA MAGA CIRCE”

/
Da Tony la Maga Circe
Da Tony la Maga Circe

Concessioni demaniali sul lungomare di Sabaudia: la Giunta dà mandato al sindaco Gervasi di resistere in giudizio contro il ricorso presentato dalla società “Da Tony La Maga Circe srl”

Il 10 giugno, il ricorso al Tar da parte del legale rappresentante, Mohamed Mamhoud El Said Jehia, della società che gestisce il noto stabilimento/ristorante “Da Tony” sul lungomare (già in passato destinatario di alcuni sequestri per abusi edilizi), la cui concessione, risalente al maggio 2009, è stata dichiarata decaduta dal Comune di Sabaudia in ragione dell’articolo 47 del codice della navigazione.

Il 23 giugno, la doccia fredda per i ricorrenti che avevano presentato istanza con l’avvocato Riccardo Castelli: nessuno stop alla decadenza della concessione demaniale per la società “Da Tony La Maga Circe srl” che aveva chiesto al Tar di sospendere il provvedimento del Comune arrivato in seguito a varie contestazioni formulate nel 2019.

Leggi anche:
ENNESIMO SEQUESTRO A SABAUDIA: COLPITO NOTO STABILIMENTO SUL LUNGOMARE

Ieri, 6 giugno, in attesa della discussione nel merito del ricorso che avverrà al Tar il 20 luglio, la Giunta Comunale (assenti Tacconi e Macale) ha autorizzato il Sindaco di resistere in giudizio per conto dell’Ente che rappresenta.

Non l’unico contenzioso in atto tra Comune e concessionari, solo ieri il Consiglio di Stato ha accolto la richiesta dell’attività di noleggio di attrezzature balneari “I Gemelli”, sospendendo l’ordine di abbattimento degli abusi realizzati sulla duna del lungomare di Sabaudia.

Leggi anche:
SABAUDIA: “I GEMELLI” EVITANO (PER ORA) LE RUSPE

Articolo precedente

FUGGE ALL'ALT DEI CARABINIERI E FINISCE SUI ROVI DEL CANALE: NEI GUAI 20ENNE DI LATINA

Giuseppe Polvere e Giuseppina Di Stasio
Prossimo articolo

INCIDENTE SULL'APPIA: MUORE ANCHE GIUSEPPINA CHE VIAGGIAVA INSIEME AL MARITO GIUSEPPE POLVERE

Latest from Same Tags