Sogerit - Prima e dopo
Nel fermo immagine tratto dal video girato dal Comitato di Mazzocchio, l'acqua del canale che lambisce la Sogerit cambia di colore (e di odore) quando si avvicina all'impianto

PONTINIA. SOGERIT: ACQUE DEI CANALI PUTRIDE VICINO ALL’IMPIANTO SEQUESTRATO

in Cronaca

L’ennesimo aspetto che non va nell’area di Pontinia che, la scorsa estate, divenne nota, a livello nazionale, per l’indagine e i sequestri coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma. Stiamo parlando di Mazzocchio, ovviamente, e, questa volta, il Comitato di quartiere ha pubblicato un video che ha come oggetto non l’impianto principale, Sep, ma quello gemello, basato di fronte ad esso, Sogerit
Entrambi sequestrati nell’ambito dell’operazione denominata “Smoking Fileds”, sia Sep che Sogerit – fino a giugno controllati dalla famiglia Ugolini -sono tutti e due sotto amministrazione giudiziaria per ordine della magistratura capitolina. Ma le condizioni ambientali, come dimostrato più volte, non accennano a cambiare. E il video che segue lo conferma: acque dei canali che diventano, in prossimità dell’impianto, putride e fetide con uno scarico sospetto evidenziato dal video degli attivisti del Comitato di Mazzocchio.

Qualche tempo fa abbiamo voluto verificare di persona lo stato delle acque dei canali nei dintorni della “SOGERIT”, proprio di fronte alla SEP – scrivono in una nota Facebook i cittadini del Comitato – Abbiamo fatto una scoperta abbastanza inquietante. Prima della Sogerit le acque sono normali. Ma all’altezza dell’azienda queste acque diventano una specie di brodaglia maleodorante e c’è pure un tubo che sembra sversare qualcosa nelle acque. Guardate tutto il video perché il finale è incredibile e rispondete al sondaggio al suo interno per aiutarci a capire“.

Latest from Cronaca

Torna su