triage

LAZIO, COVID-19: 157 CASI IN PIÙ DA IERI. DALL’INIZIO DELLA PANDEMIA 3757 CONTAGIATI

in Notizie

Sono 157 i nuovi casi di contagiati Covid-19 nel Lazio (ieri erano stati 167): il totale dall’inizio della pandemia è di 3757, compresi vittime e guariti. A Latina provincia, il dato odierno dice 17 nuovi casi (ieri 20) che fa salire il numero a 341 contagiati compreso chi ce l’ha fatta e chi, purtroppo, è venuto a mancare

Asl Viterbo: nessun nuovo caso positivo, la prima volta dopo l’inizio dell’emergenza. 0 decessi. 2 pazienti sono guariti. 2032 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.

Asl Rieti: 19 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. Deceduta una donna di 84 anni. 32 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nel Comune di Contigliano in collaborazione dei medici di medicina generale.

Asl Latina: 17 nuovi casi positivi. 0 decessi. 2 pazienti sono guariti. 3265 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. È in buone condizioni la prima bambina nata a Latina da una donna Covid-19 positiva all’Ospedale Goretti.

Leggi anche:
BOLLETTINO ASL. FONDI E LATINA I CENTRI CON MAGGIORI CASI, MA DESTINATO A SALIRE IL NUMERO DEI PAZIENTI DI MINTURNO

Asl Frosinone: 21 nuovi casi positivi. 2 decessi: una donna di 79 anni e un uomo di 74 anni, con patologie pregresse. 8 pazienti sono guariti. 307 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.

Asl Roma 6: 11 nuovi casi positivi. 3 decessi: un uomo di 69 anni, una donna di 43 anni e una donna di 91 anni, tutti con gravi patologie pregresse. 3 pazienti sono guariti. 90 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.

Asl Roma 5: 20 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. 1448 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continua il monitoraggio del Nomentana Hospital e di tutte le RSA e case di riposo del territorio. Individuata assieme ai NAS una casa di riposo abusiva con 14 anziani a Fonte Nuova. A Nerola si sta completando il monitoraggio della popolazione con la collaborazione dello Spallanzani. 

Asl Roma 4: 24 nuovi casi positivi. 2 decessi: un uomo di 79 anni e un uomo di 64 anni, entrambi con pregresse patologie. 2833 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.

Asl Roma 3: 14 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. 1379 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 

Asl Roma 2: 22 nuovi casi positivi. 48 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. 

Asl Roma 1: 9 nuovi casi positivi. 2 pazienti sono guariti. Deceduta una donna di 89 anni con gravi patologie pregresse. 1297 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.

AGGIORNAMENTO – Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“Oggi registriamo un dato di 157 casi di positività, continua lieve discesa con un trend al 4%. A Viterbo non si registrano decessi ne nuovi casi positivi nelle ultime 24h ed è la prima volta dall’inizio dell’emergenza, a Latina è nata la prima bambina da una madre positiva al COVID-19 ed è andato tutto bene e Roma città prosegue nella lenta discesa nel numero dei casi. Al COVID Hospital di Tor Vergata è deceduto un poliziotto di 59 anni del servizio scorte. È stato fatto di tutto per salvarlo esprimiamo un profondo cordoglio del Sistema sanitario regionale. È atteso nel pomeriggio l’arrivo di un paziente in terapia intensiva da Bergamo al COVID Center del Campus Bio-Medico e confermiamo la disponibilità di un posto di terapia intensiva ogni giorno a disposizione della rete nazionale. Sono in continua crescita i guariti che salgono di 47 unità nelle ultime 24h arrivando a 439 totali sono due guariti ogni ora. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 12.731 e i decessi nelle ultime 24h sono stati 13” commenta l’Assessore D’Amato.

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha già registrato oltre 80 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.200 medici di famiglia e 300 pediatri di libera scelta collegati. Per quanto riguarda infine i DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 100.700 mascherine chirurgiche, 29.600 maschere FFP2, 7.600 maschere FFP3, 11.150 camici impermeabili monouso, 550 tute idrorepellenti, 25.900 calzari, 99.600 guanti.

Latest from Notizie

Torna su