LATINA. CONDANNATI BARBIERI E SINISI PER IL PESTAGGIO DEL CITTADINO INDIANO

/
Renato Barbieri e Alessandro Sinisi
Renato Barbieri e Alessandro Sinisi

Rimediano una condanna a tre anni e sei mesi i due latinensi Renato Barbieri e Alessandro Sinisi per aver aggredito e picchiato un cittadino indiano

Stamane il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Mario La Rosa, a seguito della camera di consiglio, ha condannato Barbieri e Sinisi, accusati di rapina e lesioni, ad un pena di 3 anni e 6 mesi, dopo che i loro avvocati, Vita e Marcheselli, avevano chiesto di patteggiare la pena per entrambi.

I due latinensi si trovano tuttora in carcere dopo che, nel settembre scorso, furono arrestati per aver pestato con un bastone un indiano.

Il 6 settembre, infatti, i militari della locale stazione di Sabaudia arrestarono contestualmente, e in flagranza di reato, sia Barbieri (53 anni) che Sinisi (36).

I due uomini – scrivevano i Carabinieri – allo scopo di indurre un 55enne di origini indiane a cedere eroina per loro conto, aggredirono la vittima con un bastone di legno e spray urticante, asportandogli il portafogli, 2 collanine in argento e 175 euro in contanti procurandogli lesioni.

L’immediato intervento dei militari permise di rintracciare Barbieri e Sinisi ancora nei pressi del luogo del pestaggio, mentre erano a bordo di un’autovettura rinvenendo, a seguito di perquisizione personale e veicolare, l’intera refurtiva asportata che fu restituita all’avente diritto.

La vittima fu trasportata col 118 presso il Punto di primo intervento di Sabaudia dove gli vennero riscontrate contusioni ed ecchimosi varie giudicate guaribili in 10 giorni.

I due sono stati oggetto di un approfondimento di Latina tu: leggilo qui.

Case Ater in Via Londra, Aprilia
Articolo precedente

CASE POPOLARI. REGIONE LAZIO PROROGA BANDO MILIONARIO DEI FONDI NON SPESI DAI COMUNI

borracce
Prossimo articolo

FONDI. TAPPI SOSPETTI: IL COMUNE SOSPENDE L'EROGAZIONE DELLE BORRACCE "PLASTIC FREE"

Latest from Same Tags