Roberto Saviano

GLI STUDENTI DEL PACIFICI E DE MAGISTRIS DI SEZZE INCONTRANO LUCA ZINGARETTI E SAVIANO

in Eventi

“ArtMedia –Cinema e scuola” è un progetto ideato da Loredana Commonara, già direttrice del Ventotene Film Festival e di Italy on Screen Today (festival del cinema italiano che si svolge a New York), e realizzato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la scuola. L’iniziativa è promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali con il patrocinio del Comune di Roma. Si tratta di una serie di proiezioni e incontri dedicati agli studenti. Alcuni sono già avvenuti, nelle prossime settimane ne sono previsti altri.

MONTALBANO INCONTRA I RAGAZZI

Mercoledì 23 ottobre alle ore 18:15 Luca Zingaretti presso lo spazio della Roma Lazio Film Commission (Auditorium Parco della Musica di Viale De Coubertin/Corso Francia) incontrerà gli studenti dell’Istituto Statale Istruzione Secondaria Superiore “Pacifici e De Magistris” di Sezze e del Liceo scientifico romano Plinio Seniore di Via Montebello.

Istituto Statale Istruzione Secondaria Superiore Pacifici e De Magistris di Sezze

ROBERTO SAVIANO INSEGNANTE PER GLI STUDENTI DI SEZZE

Il 14 novembre alle ore 10, Roberto Saviano con Claudio Giovannesi (il regista de La paranza dei bambini) saranno con gli studenti dell’ISISS “Pacifici e De Magistris” e del Liceo IIS Gaetano De Sanctis di Roma  presso il The Space Cinema Moderno di Piazza della Repubblica (Piazza Esedra) a Roma. Durante quest’ultimo incontro verrà proiettato il film tratto dal libro dello scrittore napoletano.

VEDI LA PARANZA E LEGGI BABY GANG

La pellicola narra la storia di un gruppo di adolescenti del Rione Sanità di Napoli che si fa spazio nell’ambito del mondo della criminalità. Nell’ingenuità della loro età i ragazzi, scontrandosi con altri gruppi criminali costituiti sia da adulti che da altri minori, incominciano il loro percorso arrivando ben presto alla convinzione, tra tenerezze e ferocia, che l’illegalità possa essere la loro unica possibilità di vita. Questa scelta rivelerà ben presto un prezzo troppo alto. L’evento di quel giovedì di metà novembre diventa di scottante attualità alla luce della serie di episodi occorsi nel comune setino e culminati la notte del 5/6 ottobre scorsi (si veda Sezze: cronaca di una tragedia sfiorata...). 

Latest from Eventi

Torna su