FONDI: NON PUÒ AVVICINARSI ALL’EX COMPAGNA. IN ARRESTO UN 36ENNE

Auto dei Carabinieri

Fondi: tratto in arresto per atti persecutori un 36enne. La misura è stata aggravata poiché l’uomo aveva già il divieto di avvicinamento all’ex compagna

Nella giornata di ieri, i militari della locale Tenenza, in esecuzione dell’ordinanza applicativa della misura cautelare personale degli arresti domiciliari emessa dal G.i.p. del Tribunale di Latina, che concordava con la motivata richiesta di aggravamento della misura avanzata dall’Arma, hanno tratto in arresto un 36enne, già sottoposto alla misura del “divieto di avvicinamento e obbligo di allontanamento ai luoghi frequentati” nei confronti dell’ex compagna.

L’uomo è stato condotto presso la propria abitazione, dove rimarrà ristretto in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Carabinieri
Articolo precedente

MINTURNO. PUNTA IL FUCILE CONTRO UN CANE E LO MINACCIA: DENUNCIATO 59ENNE, SEQUESTRATE LE ARMI

Alessio D'Amato, assessore Sanità e Integrazione socio-sanitaria della Regione Lazio
Prossimo articolo

COVID-19. LAZIO: RECORD DI GUARITI IN 24 ORE. AUMENTO DI CASI, PESANO CASE DI RIPOSO E RSA

Latest from Same Tags