COVID-19: SCATTANO I CONTROLLI CON I DRONI

Arriva il via libera per l’utilizzo da parte della polizia locale di droni per il monitoraggio degli spostamenti dei cittadini.

Lo ha deciso l’Enac, l’ente di controllo del volo, che in un’ordinanza indica sia i dispositivi che possono essere utilizzati sia le modalità “per il contenimento dell’emergenza epidemiologica”. Fino al 3 aprile, dunque, la polizia locale potrà condurre i controlli “con sistemi aeromobili a pilotaggio remoto con mezzi aerei di massa operativa al decollo inferiore a 25 kg”.

Fino al 3 aprile, dunque, la polizia locale potrà condurre i controlli, come previsto dai dpcm dell’8 e 9 marzo, “con sistemi aeromobili a pilotaggio remoto con mezzi aerei di massa operativa al decollo inferiore a 25 kg”.

L’Enac sottolinea come sarà possibile effettuare controlli in aree dove vi è scarsa popolazione ma esposta a rischio di impatto.

 
coronavirus
Articolo precedente

COVID-19: AUMENTANO I CASI A LATINA E FONDI

Comune di Fondi
Prossimo articolo

FONDI: VIOLANO LA QUARANTENA CON ARMI E DROGA

Latest from Same Tags