FONDI: VIOLANO LA QUARANTENA CON ARMI E DROGA

Comune di Fondi

Nel pomeriggio di ieri,  nell’ambito dei servizi volti al contenimento dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del virus “Covid-19”, il Commissariato di polizia di Fondi ha effettuato un controllo nei confronti di due persone sospette all’interno di una autovettura in sosta in una strada secondaria della città.

A bordo del veicolo sono stati identificati R.M. di anni 36 e T.D. di anni 28 – entrambi residenti a Fondi – i quali hanno fornito spiegazioni vaghe circa la loro presenza in una zona di periferia, cosicché gli agenti hanno proceduto ad una perquisizione sul posto che ha consentito il rinvenimento di strumenti atti allo scasso, e di una mazza da baseball della lunghezza di 70 cm.. Venivano inoltre rinvenuti alcuni grammi di marjuana.

Per entrambi è quindi scattata la denuncia a piede libero ai sensi dell’art. 650 c.p. per inosservanza delle disposizioni emanate per il contrasto del contagio da “COVID-19”, mentre R.M. è stato denunciato anche per il possesso ingiustificato di armesi atti allo scasso e segnalato alla Prefettura per la detenzione per uso personale dello stupefacente.

Articolo precedente

COVID-19: SCATTANO I CONTROLLI CON I DRONI

Anche nello storico Quartiere Nicolosi, il racket degli stupefacenti dei Di Silvio imponeva le sue direttive ai pusher del luogo
Prossimo articolo

LA DENUNCIA DI CASAPOUND: "CONTINUA LO SPACCIO AL NICOLOSI"

Latest from Same Tags