Croce Rossa Italiana- Comitato di Latina

CONTINUANO TRA LATINA E SABAUDIA LE ATTIVITÀ A SOSTEGNO DEI PIÙ DEBOLI

in Cronaca

Nella giornata di ieri, 13 marzo 2020, si è riunito in videoconferenza il Comitato dei Sindaci del Distretto Latina 2 (Latina, Norma, Pontinia, Sabaudia e Sermoneta) che ha deliberato una serie di disposizioni in materia di servizi sociali per far fronte alla situazione attuale che si è venuta a creare a seguito dell’emergenza epidemiologica.

La delibera riguarda interventi per la gran parte rivolti a persone in situazioni di grande fragilità, determinata dalle diverse condizioni in cui le stesse vengono a trovarsi sia come singoli, che come sistemi familiari, e ciò riguarda indistintamente tutta l’utenza in carico ai servizi.

Si tratta dunque di indicazioni in merito all’erogazione minima dei servizi sociali esternalizzati presenti sul territorio del Distretto LT2, sia a livello comunale che a livello distrettuale, a cui i gestori dovranno attenersi. Una scheda dettagliata di quanto previsto dalla delibera è disponibile sul sito del Comune di Latina. (qui il link: https://bit.ly/rimodulazione-servizi-sociali-lt2).

«Come Comune di Latina – aggiunge l’Assessora Patrizia Ciccarelli – anche in questa inedita quanto complicata emergenza abbiamo scelto di partire dagli ultimi garantendo la continuità di tutti i nostri servizi, compresi quelli a bassa soglia, come ad esempio il dormitorio invernale, rafforzandone la sicurezza con il distanziamento dei letti, l’utilizzazione dei DPI, il triage in ingresso e la possibilità di dislocare ospiti con rialzo anche lieve di temperatura in altra postazione, debitamente predisposta dal Centro Operativo Comunale e data in gestione a Croce Rossa. Abbiamo garantito la continuità della nostra mensa sociale, del nostro segretariato sociale, del servizio professionale, dei servizi per disabili, anziani e minori e ovviamente abbiamo garantito il funzionamento H24, 7 giorni su 7 del Pronto Intervento Sociale. Abbiamo messo in rete i nostri servizi con la grande distribuzione e le farmacie per garantire le consegne a domicilio. Abbiamo rivolto appelli per supportare le associazioni di volontariato individuando come capofila Caritas e Croce Rossa Italiana rivolgendoci soprattutto ai giovani affinché sostengano questa rete mettendo a disposizione ore di volontariato. Chi in questa città oggi ha bisogno di aiuto può rivolgersi al nostro segretariato sociale in orari d’ufficio al numero 0773281249, all’area sociale di CRI al numero 3926616341 e, in emergenza H24, al numero verde del PIS 800212999, attivo su tutto il territorio distrettuale».

Per quanto riguarda l’appello al mondo del volontariato, ieri le Assessore Patrizia Ciccarelli e Cristina Leggio hanno inviato una nota al Forum dei Giovani, al Centro Servizi Volontariato e alle associazioni iscritte agli albi comunali per rappresentare la necessità di reclutamento di volontari da affiancare alla rete istituzionale dei servizi sociali. In particolare i settori di intervento per i quali si richiede integrare il supporto ai volontari già attivi sono:
il servizio presso la mensa della Caritas;
la consegna di pacchi a domicilio per persone anziane, immunodepressi o nuclei familiari con bambini;
solo per gli studenti di medicina, l’affiancamento alle attività di accoglienza della Croce Rossa presso il dormitorio dell’emergenza freddo senza dimora.
Per dare la propria disponibilità è possibile contattare: Croce Rossa al numero verde 800065510 o all’indirizzo email latina@cri.it; Caritas al numero 3394560629.

Latest from Cronaca

Torna su