Sperlonga. Foto di Emiliano Faiola

SPERLONGA PIANGE LA COPPIA DI CONCITTADINI DECEDUTA AL GORETTI A CAUSA DI COVID 19

in Cronaca

Lo scorso 10 marzo era venuto a mancare presso l’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina Umberto Galli, il settantenne imprenditore sperlongano, che aveva contratto la covid 19 a Cassino in un centro di riabilitazione nel quale era da un mese ricoverato. In quell’occasione il Comune di Sperlonga non aveva fatto mancare il suo cordoglio. La scorsa notte è deceduta la consorte di Umberto, Marina Bianchini, ricoverata anch’essa in terapia intensiva al Goretti. Il Comune di residenza della coppia ha espresso le più sentite condoglianze nei confronti della famiglia in un post da poco pubblicato su Facebook:

Cari concittadini
Marina Bianchini non ce l’ha fatta.
Ieri è spirata all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.
Si era ammalata con Umberto, insieme per una intera vita, uniti anche nella sofferenza e dallo stesso tragico destino.
Una coppia straordinaria, ancor più nel nostro tempo, sempre insieme nel percorso della vita, nella sfida di pionieri del turismo, nel costruire una famiglia coesa, nel lottare per la vita sino all’ultimo respiro e uniti anche nel passare a miglior vita.
Marina, una donna “di altri tempi”, al centro dei suoi interessi la famiglia, gli altri, il prossimo, il bene comune, l’interesse per la comunità in cui viveva.
Era la colonna portante dell’azienda turistica familiare, capace di perseguire obbiettivi nel rispetto del prossimo senza prevaricazione ed eccessi, una donna intelligente e madre premurosa.
Voglio ricordarla così, sempre sorridente e disponibile, pronta a cogliere il meglio e il bene della vita per sua famiglia e per gli altri.
Rita Levi Montalcini diceva:
“Rare sono le persone che usano la mente, poche coloro che usano il cuore, uniche coloro che le usano entrambi”.
Marina usava la mente e il cuore.
Ai suoi cari ed in particolare ad Alfredo, Pino e Renata, va la vicinanza della comunità cittadina e il nostro pensiero con le preghiere di quanti, credenti, vogliono unirsi in suffragio delle anime di Marina ed Umberto.
Certo ci mancheranno ma avremo sempre di loro un ricordo indelebile.
A memoria di tutti
Sindaco Armando Cusani

Latest from Cronaca

Torna su