aggressione

CISTERNA. CAPODANNO VIOLENTO: STRAPPANO UN ORECCHIO A UN 16ENNE

in Cronaca

Scenario da Arancia Meccanica a Cisterna nella notte dell’ultimo dell’anno: cinque giovani sono entrati in casa di un ragazzo e dopo averlo aggredito gli hanno strappato un orecchio

A scriverlo è Scambiaffari, il magazine di Cisterna di Latina. In base a quanto riportato, il movente dell’insano e violento gesto sarebbe rintracciabile in una rivalità per una ragazza contesa.

I cinque giovani aggressori, dopo la mezzanotte di Capodanno, si sono recati presso l’abitazione del cosiddetto rivale d’amore (un ragazzo poco più che sedicenne) di uno dei ragazzi della spedizione punitiva e, dopo averlo invitato ad uscire da casa, avrebbero cominciato ad aggredirlo.

Successivamente, il sedicenne, una volta rientrato a casa, è stato nuovamente aggredito, stavolta dentro la sua abitazione dove si è concretizzato l’atto più violento: uno dei 5 si è avventato contro di lui mordendogli l’orecchio con vigore a tal punto da provocargli l’asportazione subtotale del lobo e di parte dell’elice. Un’azione inaudita, alla stregua di un raptus alla Mike Tyson.

Il sedicenne è stato successivamente trasportato all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina per altri accertamenti.

Latest from Cronaca

Torna su