CASO SEP: SINDACO E AMMINISTRATRICE NON TROVANO ACCORDO PER INCONTRO PUBBLICO A PONTINIA. MA IL PD LO ORGANIZZA A FOSSANOVA

Pontinia
Pontinia

Niente da fare. Il caso Sep per i cittadini di Pontinia rimane un tabù e, da quando la magistratura ha operato i sequestri degli impianti a Mazzocchio, non si riesce a discuterne compiutamente nel luogo più deputato: l’assise comunale della città. È probabile che l’incontro si tenga comunque a Fossanova. Ma andiamo con ordine

Carlo Medici
A destra il sindaco Carlo Medici, al centro Emilio Altobelli, a sinistra Enzo Musilli

L’amministratrice giudiziaria Carmela Regina Silvestri aveva dato al sindaco di Pontinia, Carlo Medici, la sua disponibilità a un incontro per una “corretta comunicazione” tra il 15 e il 19 luglio, tranne il 16.
Il primo cittadino, dopo la riunione dei capigruppo con tutte le forze politiche di Pontinia, aveva inviato il 9 luglio la richiesta per l’incontro in consiglio comunale all’amministratrice nominata dal Tribunale di Roma proponendo la data del 15 luglio. 
All’incontro pubblico avrebbero partecipato tutti i comitati che da anni conducono la battaglia per le puzze maleodoranti poi cristallizzate dall’operazione coordinata dalla DDA di Roma e denominata “Smoking Fileds“.

Ad oggi, alla data del 18 luglio, nessuna risposta sarebbe arrivata al sindaco di Pontinia da parte dell’amministratrice giudiziaria. Il che significa che anche per questa settimana l’incontro pubblico per “una corretta comunicazione” riguardo allo stabilimento degli Ugolini salta.
I comitati, che avevano denunciato una situazione immutata anche dopo il sequestro del sito, con gli stessi miasmi e i problemi di sempre, attendono e intanto si preparano per chiedere la chiusura totale dell’impianto verso cui l’umido viene ancora conferito. 

A organizzare l’incontro ormai saltato nel luogo più consono (assise comunale di Pontinia) è il Pd regionale che sta organizzando per il 23 o il 24 luglio a Fossanova un ulteriore evento pubblico al quale verranno invitati i comitati. 
I promotori sono il consigliere regionale Salvatore La Penna e l’assessore all’Agricoltura e all’Ambiente in Regione Lazio Enrica Onorati che, il 10 luglio scorso, ha incontrato l’amministratrice giudiziaria dell’impianto Carmela Regina Silvestri attesa all’incontro di Fossanova, unitamente all’assessore regionale al Ciclo dei Rifiuti e impianti di trattamento Massimiliano Valeriani.
All’evento, chiaramente, sarà presente anche il sindaco Medici che a questo punto non si capisce per quale ragione abbia inviato una richiesta di convocazione all’amministratrice di Sep per il 15 luglio quando, probabilmente in sinergia con i suoi colleghi di partito, lo stava organizzando a Fossanova.
Caos organizzativo ma, forse, si è finalmente arrivati a meta.

DAMIANO COLETTA
Articolo precedente

LATINA 2021, LBC VERSO LA STRADA SBAGLIATA

Palazzo_delle_Poste_Latina
Prossimo articolo

LATINA. UOMO SCATENATO ALLE POSTE TRA URLA E MINACCE. AI POLIZIOTTI DICE: "VI CREPO"

Latest from Same Tags