L’ANTIMAFIA SUI RIFIUTI. MAXI OPERAZIONE: COINVOLTA SEP DI PONTINIA, TERRENI SEQUESTRATI

Polizia presso la Sep, Mazzocchio (Pontinia)

Dalle prime ore del mattino è in atto una vasta operazione per traffico illecito di rifiuti, discarica abusiva e gravi danni ambientali, in sinergia tra Polizia e Carabinieri.

Sono stati disposti, nell’ambito dell’operazione Smokin Fields (questo è il nome dell’operazione), oltre cento uomini e due elicotteri per l’esecuzione di numerosi sequestri e perquisizioni nelle provincie di Latina, Roma, Frosinone e Napoli. L’operazione è coordinata dalla Procura di Roma – Direzione Distrettuale Antimafia.

Alle 11 ci sarà presso gli uffici della Procura di Roma una conferenza stampa alla presenza del Procuratore Aggiunto Michele Prestipino.

Coinvolta, in provincia di Latina, la Sep: la Società Ecologica Pontina srl, l’azienda sita a Pontinia in zona Industriale Mazzocchio che produce compost. Inoltre, sono stati sequestrati alcuni terreni in cui veniva scaricato il compost, tra cui quelli che citavamo mesi fa e che appartengono all’avvocato Gaetano Coronella in Via Mezzaluna, Pontinia. A quanto parrebbe, già da metà marzo non veniva scaricato più compost.

Statuetta dell'antica Norba
Articolo precedente

DA NORMA AGLI USA FINO IN SVIZZERA: LA STORIA DELLA STATUETTA DI NORBA ANTICA

Il Procuratore Aggiunto di Roma, Michele Prestipino
Prossimo articolo

OPERAZIONE ANTIMAFIA SMOKING FIELDS: TUTTI I DETTAGLI

Latest from Same Tags