TERRACINA, ANCHE I FIGLI DI BERLINGUER CONTRARI ALLA PIAZZA: “PROCESSO NEFASTO DI AZZERAMENTO DELLA MEMORIA”

Bianca Berlinguer, la nota giornalista figlia del leader storico del PCI
Bianca Berlinguer, la nota giornalista figlia del leader storico del PCI

“Non condividiamo la scelta di intitolare una piazza del comune di Terracina a Enrico Berlinguer e Giorgio Almirante”. Lo scrivono in una nota i figli dello storico leader del Pci, Bianca, Maria, Marco e Laura Berlinguer

È sicuramente un’importante acquisizione della nostra civiltà e del pensiero democratico – affermano – il rispetto per l’avversario, così spesso oggi dimenticato. Ma riconoscere l’avversario e non considerarlo come un nemico deve avvenire a partire dalla consapevolezza delle differenze profonde e non cancellabili tra le diverse storie, le culture politiche, le identità personali e i percorsi esistenziali e ideologici”.

Non dimenticheremo mai quell’atto indubbiamente nobile compiuto da Giorgio Almirante quando si recò da solo a rendere omaggio a papà nella camera ardente allestita nella sede del PCI a Botteghe Oscure. Ma, detto questo – proseguono – perché mai confondere due personalità così diverse che si sono combattute su fronti che sono e restano antagonisti? Si rischierebbe di contribuire a un processo, che riteniamo nefasto, di azzeramento della storia e della memoria“.

Giuseppe-Talone
Giuseppe Talone, consigliere comunale di Fratelli d’Italia, promotore della mozione votata dall’assise comunale di Terracina che ha dato il via libera all’intitolazione della Piazza Berlinguer/Almirante
Rio Martino
Articolo precedente

RIO MARTINO, L'AFFIDAMENTO MALEDETTO: ORA IL COMUNE RISPONDE AGLI AVVOCATI DI LATINA

ponza abuso edilizio giancos di sopra
Prossimo articolo

PONZA, EDILIZIA ABUSIVA. CANTIERE SEQUESTRATO: SE NE SBATTONO E RIPRENDONO I LAVORI

Latest from Same Tags