Daniele Nardi
L'alpinista setino Daniele Nardi che ha perso la vita sulle vette pakistane del Nanga Parbat

SEZZE: LUTTO CITTADINO VENERDÌ 15 MARZO PER DANIELE NARDI

in Attualità/Cronaca

La notizia della scomparsa sul Nanga Parbat dell’alpinista Daniele Nardi, ufficializzata lo scorso sabato, ha spinto l’Amministrazione comunale setina a proclamare con un’ordinanza sindacale il lutto cittadino per la giornata di venerdì 15 marzo.

Il provvedimento dispone l’esposizione delle bandiere a mezz’asta per l’intera giornata nel Palazzo De Magistris. Le scuole saranno tenute a ricordare lo scalatore setino con le attività che riterranno più opportune dalle ore 10 alle ore 12, mentre per gli esercizi commerciali, imprenditoriali e professionali è prevista la sospensione delle attività per 30 minuti da mezzogiorno (ad eccezione degli esercenti pubblici servizi indispensabili).

Il sindaco di Sezze Sergio Di Raimo invita inoltre le persone presenti nel territorio comunale ad osservare un minuto di silenzio alle ore 12,30. Tutti i cittadini sono infine pregati di esporre nelle loro abitazioni un drappo bianco a dimostrazione della grave perdita e del profondo dolore.

Come citato dal documento, Nardi rappresenta per la comunità di Sezze un punto di riferimento importante: espressione di forza, coraggio e portatore di valori di vita fondamentali quale ambasciatore nel mondo per i diritti umani.

Dal momento che gli abitanti della cittadina dei Lepini sono stati profondamente colpiti dalla tragica notizia e vogliono in modo concreto dimostrare la propria vicinanza ai familiari, l’Amministrazione, facendosi portavoce del sentimento diffuso, ha ritenuto necessario manifestare in modo tangibile il dolore del paese stringendosi intorno alla famiglia attraverso la proclamazione del lutto per l’intera comunità.

Latest from Attualità

Torna su