Mattia Sartori e Lorenzo Donnoli
Mattia Sartori e Lorenzo Donnoli

SARDINE A LATINA: ARRIVA ANCHE LORENZO DONNOLI UNO DEI PROMOTORI EMILIANI

in Politica
Il flash mob de Le Sardine a Bologna

A due giorni (7 dicembre, ore 19) dal flash mob delle Sardine a Latina, in Piazza del Popolo, gli organizzatori dell’evento più atteso e criticato nell’ultimo scorcio di cronache e social annunciano la presenza, nel capoluogo pontino, di Lorenzo Donnoli, una delle facce più conosciute nell’universo “Sardine”.

Già ospite di talk show politici, Donnoli è insieme a Sartori (in foto) e altri uno dei personaggi che di più hanno spiegato le istanze del movimento anti-Salvini, nato di recente dalla piazza di Bologna.

Siamo felicissimi di poter annunciare la presenza di Lorenzo Donnoli e soprattutto che abbia accolto il nostro invito e compreso l’importanza di essere in una piazza come questa – dichiarano le sardine di Latina – Facciamo inoltre appello alla cittadinanza, chiamiamo a raccolta tutti coloro che credono che un altro sistema sia possibile, contro la retorica dell’odio insieme possiamo essere il cambiamento che desideriamo. Siamo cittadine e cittadini, ragazze e ragazzi, donne e uomini convinti che il linguaggio e l’informazione vadano radicalmente cambiati per stare al passo con una società in continua mutazione. In un momento storico come questo, nel quale assistiamo alla criminalizzazione della solidarietà e a continui slogan che inneggiano all’odio verso le minoranze, vogliamo ribaltare il punto di vista e dimostrare che anche a Latina le sardine esistono e sono tantissime”.

L'assessore ai Servizi sociali del Comune di Latina (Latina Bene Comune)
L’assessore ai Servizi sociali del Comune di Latina, Patrizia Ciccarelli (Latina Bene Comune)

Un appuntamento che si prospetta quantomeno come una novità nel panorama pontino piuttosto fermo su contrapposizioni politiche tradizionali, se non vetuste e riscaldate, e dove il nuovo ha sempre faticato ad imporsi all’attenzione dell’opinione pubblica.

Da subito, le sardine a Latina sono chiamate però a una sfida, a prescindere da come vada l’appuntamento di Piazza del Popolo che già promette un’alta affluenza: smarcarsi dai politici, sopratutto di area centro-sinistra, che hanno aderito alla manifestazione di sabato prossimo e che rischiano di inquinare/strumentalizzare il dibattito intorno al nuovo movimento.

Latest from Politica

Torna su