SALVATA DAL CANE: FINISCE IN MANETTE PER MALTRATTAMENTI UN 39ENNE DI FORMIA

violenza di genere

“Ti uccido non sai fare la madre”: così avrebbe detto un uomo 39enne di Formia arrestato a Roma per maltrattamenti in famiglia

Salvata da un cane. È quanto riporta RomaToday che racconta l’episodio di cronaca che ha coinvolto una donna e il suo compagno, un uomo 39enne di Formia, che vivono in un appartamento a Tor Tre Teste, nel Municipio Roma V.

La lite tra i due sarebbe cominciata per un fatto banale: l’accensione dei termosifoni. Quando l’animale ha visto la sua padrona in difficoltà è saltato sul letto, così da permettere alla donna di liberarsi dal compagno e chiamare la Polizia.

Sul posto, sono intervenuti gli agenti del Commissariato Prenestino provvedendo al fermo del 39enne. La coppia, che si era conosciuta un paio di anni fa, da tempo viveva un momento di crisi dovuto a problemi di natura economica. La donna ha raccontato di aver già subito in passato violenze da parte del compagno.

asili nido
Articolo precedente

LAZIO: OLTRE 36 MILIONI DI EURO PER ASILI NIDO E SCUOLE DELL’INFANZIA

Prossimo articolo

GAETA, EX AVIR: DISSEQUESTRATO IL COMPLESSO CHE TORNA AL COMUNE

Latest from Same Tags