RITARDI ASSEGNI DI MATERNITÀ AD APRILIA, SINDACO SCRIVE A INPS: “INFORMAZIONI NON CORRETTE”

Maternità

Assegni di maternità, il Sindaco di Aprilia scrive alla direzione provinciale dell’Istituto: informazioni non corrette dell’INPS

Ritardi nell’erogazione degli assegni di maternità e informazioni non corrette fornite ai cittadini da parte del contact center. Sono questi i motivi che hanno spinto il Sindaco di Aprilia a scrivere alla direzione provinciale INPS per segnalare il disservizio e richiedere una più puntuale collaborazione tra l’Istituto e gli uffici del Comune.

In queste settimane e in questi mesi, numerosi cittadini si sono rivolti a noi per segnalare i ritardi nell’erogazione della misura per le neo mamme – commenta il primo cittadino – soprattutto perché il contact center dell’Istituto reindirizza erroneamente gli utenti al Comune di residenza, come se dipendesse da noi il mancato pagamento del contributo. In realtà, i Servizi Sociali lavorano questo tipo di pratiche in tempi brevissimi, trasmettendo poi tutta la documentazione all’INPS. Ma da gennaio ad oggi, nessuna pratica inviata è stata lavorata e nessun assegno di maternità è stato erogato”.

La situazione di emergenza che stiamo vivendo – conclude il Sindaco Antonio Terra – impone alla Pubblica Amministrazione una più puntuale collaborazione. Abbiamo bisogno di tempi rapidi nell’erogazione di misure a favore delle famiglie e dei cittadini. E soprattutto occorre evitare che inefficienze ed errori di comunicazione creino confusione, disagi e frustrazione tra i cittadini, oltre ad aggravare il lavoro dei nostri uffici, su questioni che non sono di loro stretta competenza”.

In foto Francesca (nome di fantasia) costretta a farsi legare le gambe per evitare che gli spasmi dovuti alla sclerosi multipla la facciano cadere a terra
Articolo precedente

SENZA CURE DA MESI, VITTIME SECONDARIE DEL COVID-19. UNA DONNA DI LATINA MALATA DI SCLEROSI MULTIPLA

Gianluca Di Cocco, portavoca di Fratelli d'Italia a Latina
Prossimo articolo

COVID, PROTESTA BAR E RISTORANTI A LATINA. E IL PORTAVOCE DI FRATELLI D'ITALIA SBOTTA CONTRO CONTE: "PEZZO DI M...A"

Latest from Same Tags