RISSA POLITICA A CISTERNA. PER IL CASO SAMBUCCI, OPPOSIZIONI CONVOCATE DAL PREFETTO

Prefettura di Latina
La sede della Prefettura in Piazza della Libertà, Latina

Continuano le polemiche  infuocate della politica cisternese. Nella giornata di ieri, il Sindaco Mauro Carturan ha pubblicato un ennesimo video in cui sostanzialmente aggiusta il tiro rispetto alla clamorosa uscita effettuata nel consiglio comunale durante il quale ha lasciato l’aula: “LA ROMA LATINA NON SERVE A UN C***O” aveva sentenziato Carturan.

LA ROMA LATINA PRODUCE POCHI EFFETTI

Carturan giudica il progetto dell’Autostrada a pedaggio Roma-Latina importante ma pieno di difficoltà, inoltre per il sindaco della città dei butteri si verrà a formare un tappo a Tor de’ Cenci. Insomma un’opera dispendiosa e con pochi effetti positivi, meglio la Cisterna-Valmontone che aprirebbe le porte dell’Europa alla città.

LA RISPOSTA M5S

Dopo qualche ora è arrivata la risposta M5S che ha accusato Carturan di essere “patologico“, consigliando al primo cittadino di non esporsi troppo al calore durante le ore più calde della giornata.

Marco Capuzzo, consigliere M5S di Cisterna

Il tutto correlato da un comunicato che vi riportiamo integralmente:

“Un sindaco patologico, il nostro….

Nell’ultimo periodo stare dietro a tutte le uscite di Mauro Carturan è davvero complicato, soprattutto se non guidate dal buon senso, più che dalla coerenza (caratteristica che di certo non comprende un personaggio che fa politica da 30 anni).

Ma noi non demorderemo e se necessario la prossima volta proveremo coi disegnini.

Per i più distratti, tra cui il primo cittadino, ribadiamo che siamo da sempre contrari all’autostrada “Roma-Latina” e siamo ben felici nel constatare che anche il nostro sindaco abbia cambiato opinione su un’opera anacronistica come quella, utile solo allo sperpero di denaro pubblico.
Rimarchiamo invece, come già fatto in passato, la nostra collaborazione per quanto riguarda la bretella Cisterna-Valmontone. Purchè venga progettata e realizzata nella massima trasparenza possibile e cercando di tutelare i cittadini direttamente interessati all’opera.

Più di questo, non possiamo far altro che estendere anche al primo cittadino, quanto già suggerito ad alcuni consiglieri “d’opposizione”, ovvero di non esporsi al sole nelle ore più calde della giornata, proprio per evitare abbagli dovuti alle alte temperature di stagione”.

M5S E LISTA DEL PRETE DAL PREFETTO

Intanto, il 24 luglio, ci sarà un’audizione tra il prefetto di Latina e i gruppi consiliari di opposizione, tra cui il Movimento5stelle e la lista Del Prete Sindaco.

Oggetto della discussione l’opaca vicenda occorsa qualche settimana fa tra Carturan e il vice sindaco Sambucci.

IL CASO SAMBUCCI

Ma cosa è successo esattamente?

Il 21 giugno, la Cisterna Academy interviene su Facebook ringraziando l’amministrazione cisternese per la concessione dello stadio Bartolani, ma la determina di assegnazione uscirà soltanto il 24 giugno. Dietro questa storia c’è sicuramente una fuga di notizie inopportuna, anche perché alcune persone hanno giurato di aver visto rappresentanti della Cisterna Academy uscire dagli uffici comunali il giorno stesso dell’annuncio.

Qualcosa va storto e il vice sindaco ed assessore allo sport Vittorio Sambucci rassegna le dimissioni, parlando di“nuove situazioni, nuovi comportamenti evidentemente nuovi scenari o scelte comportamentali non facilmente comprensibili” che “mi spingono a prendere la gravosa decisione di restituire con qualche rimpianto la delega conferitami”.

Ravvisando inoltre un “deficit di trasparenza nella gestione della procedura di affidamento degli impianti sportivi di proprietà del Comune, avvertendo la sgradevole sensazione di comportamenti o scelte comportamentali non facilmente comprensibili e non in linea e in aderenza con le funzioni di gestione amministrativa”.

Vittorio Sambucci

SAMBUCCI TORNA

Le dimissioni hanno causato un piccolo terremoto all’interno di Fratelli d’Italia, tanto da far intervenire i maggiorenti del partito a livello locale Enrico Tiero e Nicola Calandrini, i quali hanno ribadito l’appoggio del partito a Sambucci, sbugiardando Carturan.

Calandrini e Tiero

Il 6 luglio Carturan nomina magicamente un nuovo vice sindaco e assessore allo sport: Vittorio Sambucci.

CARTURAN ACCUSA IL COLPO

Il sindaco pare in confusione. Nel video (vedi sopra) in cui cerca di aggiustare il tiro rispetto alla sua dichiarazione in cui denunciava l’inutilità della Roma-Latina ha elencato alcune delle criticità del progetto, dando di fatto ragione ai suoi più strenui oppositori e cambiando diametralmente posizione in confronto a quando, nell’ottobre scorso, organizzava nell’assise comunale cisternese un incontro tra consiglieri comunali, deputati, senatori, consiglieri regionali, vecchi amici (su tutti l’ex sindaco di Latina Vincenzo Zaccheo che parlò per venti minuti filati, non si sa bene in rappresentanza di chi), Comitati civici, associazioni di categoria, chiaramente orientato al sì convinto all’autostrada a pedaggio.

Peraltro, fu lo stesso Carturan, durante un’intervista concessa al noto programma televisivo Coffee Break in onda su LA7, a criticare duramente il Presidente della Regione Nicola Zingaretti con una dichiarazione che lasciava poco spazio all’immaginazione.

“Abbiamo chiesto un incontro con il Presidente Zingaretti, il fatto che sia andato in visita alla TAV piuttosto che sulla Pontina mi fa pensare ad una mera propaganda elettorale mentre qui non si fa nulla”. 

Le continue minacce di far cadere la giunta, e per ultima quella di denunciare il comportamento delle opposizioni alla Procura, sono chiari sintomi di una situazione di evidente difficoltà che sta attraversando la giunta Carturan.