prostitute

PENSIONATO DI APRILIA BLOCCA DUE PROSTITUTE NEL FURGONE E LE MINACCIA CON UN FUCILE: ARRESTATO

in Cronaca

Come riportato dal Corsera edizione Roma, un pensionato 75enne di Aprilia, A. S., armato di fucile da caccia, coltello da cucina, e soprattutto tanto viagra, ha costretto due prostitute a restare imprigionate nel suo furgone dalle dieci di mattina a mezzogiorno dello scorso 23 agosto.

Dopo aver avuto con l’anziano un rapporto intimo all’interno del mezzo in uno spiazzo sulla Pontina, vicino a Pomezia, le due vittime di nazionalità rumena, di 29 e 27 anni, si sono viste puntare contro il fucile.
Il 75enne, avendo ormai ottenuto quello che voleva, le ha minacciate, urlando che se non avessero rinunciato a intascare i trecento euro pattuiti per trascorrere insieme qualche momento di piacere, le avrebbe fatte a pezzi con il coltello e poi avrebbe buttato i resti per strada.

In un successivo momento, il pensionato apriliano ha cominciato a girare senza meta con il furgone sulla Pontina, fino a quando una delle due lucciole ha trovato il coraggio di scappare. Recuperata la libertà, la donna ha intercettato i carabinieri, che hanno scovato il 75enne il quale, privo di precedenti penali, non ha fatto nessuna resistenza arrendendosi al fatto di averla combinata grossa.
Messa in salvo l’altra prostituta, i Carabinieri hanno proceduto al fermo, con l’accusa di estorsione, dell’anziano nelle cui tasche hanno trovato più pillole blu che proiettili.

Latest from Cronaca

Torna su