PARCO DEL CIRCEO: AUTORIZZATA LA PESCA NEI LAGHI PER PERIODI E ZONE. SODDISFATTI GLI “AMICI DEL LAGO DI FOGLIANO”

Lago-di-Fogliano
Lago di Fogliano

Prorogata dall’Ente Parco Nazionale del Circeo l’autorizzazione per il 2020 alla pesca per un massimo di 250 pescatori

Paolo Cassola, Direttore dell’Ente Parco

È con una determina pubblicata il 6 febbraio sull’Albo Pretorio dell’Ente Parco che il Direttore, Paolo Cassola, ha stabilito il via libera alla pesca nell’area di sua competenza in determinate zone e periodi.

La pesca di cui trattasi, e concessa dall’Ente, è ovviamente riferibile all’ambito sportivo “con canna dalla riva consentita nell’ambito del Lago di Fogliano“, con la conditio sine qua non, in accordo con il Reparto Biodiversità dei Carabinieri Forestali, di promuovere attività e incontri di sensibilizzazione che i pescatori e i fruitori dell’area di Fogliano dovranno seguire per ottenere il permesso alla pesca: comportamenti tesi al rispetto di fauna e flora, evitando ogni tipo di danneggiamento o disturbo.

Decisi, inoltre, i periodi e le zone che i pescatori dovranno rispettare con determinati divieti come, ad esempio, la pesca dell’anguilla nei Laghi di Fogliano, Monaci e Caprolace e nei canali limitrofi quali l’Allacciante, il Cicerchia e Rio Martino.

Ente Parco
Sede dell’Ente Parco

Soddisfazione per la decisione dell’Ente Parco è stata espressa da Andrea Chiarato, il Presidente dell’Associazione Amici del Lago di Fogliano: “Desidero condividere, a nome di tutti gli associati “amici del lago di Fogliano”, grande soddisfazione per la proroga nell’anno 2020 che disciplina l l’attività di pesca sportiva sui laghi e canali del parco nazionale del Circeo. Ringraziamo l’ente nazionale del Circeo per la sensibilità dimostrata alle tematiche sociali dei nostri pescatori sportivi permettendo ai nostri associati di perseguire la loro passione. Questo è l’esempio che quando la società civile e gli enti lavorano per un unico obiettivo , si raggiungono in breve tempo grandi risultati“.

Con il provvedimento appena licenziato dall’Ente Parco, i pescatori potranno operare tutto l’anno nel Lago di Caprolace e nelle zone 1 e 2 del Lago di Fogliano dove, invece, nella zona 3, si potrà pescare soltanto dal primo agosto al 15 settembre.

Nella gallery delle immagini le carte che stabiliscono le limitazioni e le possibilità per i pescatori.

Porto di Gaeta (foto da www.logisticanews.it)
Articolo precedente

GAETA. "PORTO SICURO": TUTTI ASSOLTI DALLE ACCUSE DI CORRUZIONE E REATI AMBIENTALI

arresto carabinieri
Prossimo articolo

CISTERNA. SIMULA UN INCIDENTE STRADALE E TENTA DI UCCIDERLA: IN MANETTE UN 36ENNE

Latest from Same Tags