CISTERNA. SIMULA UN INCIDENTE STRADALE E TENTA DI UCCIDERLA: IN MANETTE UN 36ENNE

arresto carabinieri

Scattano le manette per un uomo di Cisterna che, il mese scorso, ha tentato di uccidere la sua convivente simulando un incidente stradale

Ieri, intorno alle 18, a Cisterna di Latina i militari della locale stazione dei Carabinieri hanno tratto in arresto un 36enne del luogo per i reati di maltrattamenti in famiglia, tentato omicidio e lesioni personali aggravate

I Carabinieri hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere  emesso dal Gip di Latina, su richiesta della Procura della Repubblica che ha concordato con le risultanze investigative prodotte dal comando di Cisterna.

L’uomo, dal 2018, ha posto in essere una pluralità di azioni vessatorie fisiche e morali nei confronti della convivente, culminate nel tentato omicidio del 5 gennaio scorso quando, mentre era alla guida della propria autovettura sulla quale era presente anche la vittima, aveva simulato un sinistro stradale sterzando bruscamente ed arbitrariamente, finendo la corsa in un canale adiacente alla strada e procurandole gravi lesioni personali.

Il 36enne è stato condotto presso la Casa Circondariale di Latina a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Lago-di-Fogliano
Articolo precedente

PARCO DEL CIRCEO: AUTORIZZATA LA PESCA NEI LAGHI PER PERIODI E ZONE. SODDISFATTI GLI "AMICI DEL LAGO DI FOGLIANO"

Default thumbnail
Prossimo articolo

ARRESTATO UN UOMO DI MINTURNO PER LESIONI COLPOSE COMMESSE A BELLUNO

Latest from Same Tags