OMICIDIO COLPOSO: CONFERMATA CONDANNA PER PERUZZI

Paolo Peruzzi
Paolo Peruzzi

Condanna definitiva per omicidio colposo a carico di Paolo Peruzzi, 32enne di Latina, già coinvolto nell’omicidio di Matteo Vaccaro

I fatti risalgono a quattro anni prima dell’omicidio di Matteo Vaccaro avvenuto nel 2011, per cui Peruzzi fu condannato per concorso anomalo in omicidio a 4 anni e 20 giorni.

Era il 6 ottobre del 2007, Peruzzi, all’epoca 19enne, si trovava alla guida di una Fiat Punto quando, presso l’incrocio tra via Fosse Ardeatine e Via Leopardi a Latina, investì Giovanni Colabello, 25 anni, originario di Monte San Biagio. Il giovane morì di lì a breve per le ferite riportate.

Ora, Peruzzi, a distanza di più di 13 anni dall’episodio, è stato condannato a sei mesi di reclusione per omicidio colposo e sarà chiamato a risarcire le parti offese.

La sentenza è diventa definitiva dopo la conferma della Cassazione che ha avallato le condanne inflitte da Tribunale di Latina e Corte d’Appello di Roma.

Nonostante la difesa abbia sempre sostenuto che la visuale del Peruzzi fosse ridotta e che il giovane 25enne deceduto andasse contromano, anche per gli ermellini ciò non esclude “la colposa causalità della condotta in quanto è patrimonio di comune esperienza che nella circolazione stradale non può farsi affidamento sulla assoluta diligenza e rispetto delle regole degli utenti della strada, per cui non è un evento imprevedibile ed impone, quindi, al conducente che si trova in prossimità di un incrocio di moderare la velocità ed ispezionare la strada per evitare sinistri e fermarsi al segnale di stop”.

Articolo precedente

TERRACINA: BRUCIATA AUTO CONFISCATA IN USO ALLA POLIZIA

Articolo successivo

FONDI, BUONI SPESA: ALTRI 206 TICKET, QUASI 700 LE FAMIGLIE AIUTATE

Ultime da Giudiziaria