LATINA: I CARABINIERI LO FERMANO SENZA PATENTE E LUI LI MINACCIA

Carabinieri

Latina: è Antonio Di Silvio detto Patatino il giovane che circolava senza patente: sottoposto a controllo ha iniziato a dire frasi minacciose nei confronti dei carabinieri

Nel pomeriggio di ieri, i militari del Nor-Sezione Radiomobile, nel corso di servizi di controllo del territorio, ha sottoposto a controllo della  circolazione stradale il 31enne, il quale risultava sprovvisto di patente di guida poiché mai conseguita.

Durante le fasi del controllo, il giovane Di Silvio, figlio del boss in carcere Giuseppe “Romolo” Di Silvio, ha iniziato a proferire frasi minacciose nei confronti dei militari operanti ed è stato denunciato dai militari dell’Arma.

covid-19
Articolo precedente

APRILIA, COVID-19: È MORTO IL MILITARE CHE LAVORAVA A PRATICA DI MARE

Gerardo Stefanelli, in un frame della diretta video
Prossimo articolo

MINTURNO LIBERA: STEFANELLI CI DÀ RAGIONE SULLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Latest from Same Tags