Le case Ater del quartiere del Villaggio Trieste
Le case Ater del quartiere del Villaggio Trieste

LATINA. AL VILLAGGIO TRIESTE OPERAZIONI DI POLIZIA CON L’UNITÀ CINOFILA JAMIL

in Cronaca/Giudiziaria

Ufficio prevenzione generale soccorso pubblico denuncia due individui: uno per spaccio di droga e l’altro per guida senza patente

Un nuovo Servizio straordinario di controllo del territorio è stato posto in essere dalla Polizia di Stato nella mattinata odierna. Continua quindi incessante l’attività di prevenzione e controllo intensificata dal Questore Amato, nelle zone “calde” della città. Oltre a 3 equipaggi della Squadra volante, erano presenti 2 pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine provenienti dalla Capitale. Di grande rilevanza e importanza è stata la presenza della unità cinofila antidroga JAMIL della Polizia di Frontiera di Fiumicino che con i suoi conduttori hanno fattivamente e positivamente contribuito al buon esito del Servizio.

In particolare, alle ore 10,30 circa di oggi, sulla scorta di informazioni preventivamente acquisite in forma confidenziale nell’ambito dell’attività di contrasto allo spaccio di sostanza stupefacente di vario genere, il personale della Polizia di Stato della Squadra Volante con l’ausilio dell’unità cinofila JAMIL, si recava in via Virgilio, nel Villaggio Trieste, dove procedeva ad una perquisizione domiciliare. Nel corso della stessa, all’interno di un cassetto della sala da pranzo, veniva rinvenuta della sostanza stupefacente in particolare, 12 grammi tra Hashish e Cocaina suddivisa in tre involucri. Il detentore condotto in Questura veniva  identificato per I.G. italiano del 1966, con precedenti specifici e denunciato per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio

Alle ore 10,50 circa, invece, un altro equipaggio della Squadra Volante, durante l’attività di controllo del territorio, in via Pasubio, procedeva al controllo di un’autovettura con alla guida un giovane italiano che, alla vista della Polizia di Stato, invertiva repentinamente senso di marcia tentando di allontanarsi. Raggiunto e bloccato dall’equipaggio della Volante, si scopriva che l’uomo non aveva mai conseguito la patente e che per lo stesso fatto era  già stato fermato e denunciato a Frascati nel giugno dello scorso anno. Per quanto sopra, la persona fermata, identificata per D.A., cittadino italiano del 1984, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona, veniva denunciato per “guida senza patente” e sanzionato amministrativamente. L’autovettura è stata sequestrata ai fini della confisca.

Latest from Cronaca

Torna su