LATINA. A PROCESSO L’EX PRIMARIO DI NEUROCHIRURGIA DEL GORETTI

Ospedale Santa Maria Goretti
Ospedale Santa Maria Goretti

Truffa e abuso d’ufficio contestati all’ex primario di Neuroghirurgia del Goretti

Sarà processato dal giudice dell’udienza preliminare il 28 gennaio prossimo dopo aver scelto il rito abbreviato. È Carmine Franco ex primario facente funzioni del reparto di Neurochirurgia del Santa Maria Goretti di Latina.

Franco è accusato di truffa ai danni della Asl, che si è costituita parte civile, abuso d’ufficio e rivelazione di segreti d’ufficio. L’indagine è stata condotta dai carabinieri del Nas coordinati dal sostituto procuratore di Latina Valerio De Luca.
Diversi i fatti contestati dal lavoro degli inquirenti, tra il giugno e il luglio 2017: in primis, il neurochirurgo svolgeva la sua attività professionale non solo al Goretti ma anche presso altre strutture sanitarie private; inoltre, questa è l’ipotesi, aiutava i colleghi fornendo loro copia dei quesiti del concorso che dovevano sostenere per un posto a tempo determinato nel suo reparto.

violenza domestica
Articolo precedente

PRESO A TERRACINA L'UOMO CHE AVEVA DATO UNA TESTATA ALLA MOGLIE PRESSO IL "DONO SVIZZERO"

Prossimo articolo

APRILIA. PROCESSO AI VERTICI ACEA AMBIENTE. NO MIASMI: "DELUSI MA NON SORPRESI DAL COMUNE"

Latest from Same Tags