Chiesa di Sant'Antonio, Perugia
Perugia. In Via Canali, vicino alla Chiesa di Sant'Antonio, è stata trovata la donna originaria di Latina deceduta all'interno della sua auto.

LA TRAGEDIA DELLA DONNA DI LATINA TROVATA MORTA A PERUGIA: MALORE OD OVERDOSE?

in Cronaca

La donna di 49 anni trovata morta, il 22 ottobre, in un’area di sosta in via Canali a Perugia è di Latina, originaria di Le Ferriere.

Il corpo della donna, come hanno riportato diverse cronache locali umbre, è stato notato da alcuni automobilisti che cercavano posto nel parcheggio al di sotto della chiesa di Sant’Antonio, tra un muretto e la ringhiera del parco sovrastante, semi nascosto nell’erba.

I Carabinieri del comando locale, insieme al medico legale, hanno svolto i primi accertamenti e non è escluso che a causare il decesso non sia stato un malore ma un’overdose. Pare che la povera donna abitasse a Roma ma che, da qualche tempo , vivesse per strada considerati i tanti effetti personali disposti in due buste di plastica e trovati al momento del ritrovamento del cadavere.

Latest from Cronaca

Torna su