Rocco Palazzo
Rocco Palazzo

FORMIA. MIUR E ROCCO PALAZZO: SCOMPARSA LA PAGINA “FAKE” CHE CELEBRAVA IL VOCAL COACH DI BARDELLINO

in Attualità/Notizie

Lo strano post dedicato al vocal coach della Roxyl&Music di Angelo Bardellino: appena pubblicato l’articolo di Latina Tu scompare, e con esso la pagina Facebook del Miur 

Il caso era stato sollevato da Latina tu il 18 dicembre: Rocco Palazzo, musicista formiano, vocal coach della Roxyl Music&Film di Angelo Bardellino e socio in affari di quest’ultimo, veniva celebrato niente di meno che da una pagina Facebook del Ministero Istruzione Università e Ricerca: “Il Maestro Rocco Palazzo musicista di fama internazionale e compositore di colonne sonore e canzoni conquista l’ Europa dell’Est con la sua Musica. Vocal Coach – Compositore – Direttore d’Orchestra”.

Questo è lo snippet della pagina Facebook (cancellata non appena è stato pubblicato l’articolo di Latina Tu) del Miur Afam (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica) dove veniva insignito di una citazione Rocco Palazzo. Il Miur Afam esiste davvero, solo che, a quanto riportato dal Ministero stesso, non è riconducibile a una pagina Facebook ufficiale

La citazione ad honorem, per quanto nei confronti di una persona incensurata, sembrò alquanto inopportuna in ragione dei trascorsi di Angelo Bardellino, ma sopratutto perché la società Roxyl Music&Film che si occupa di “produzione discografica internazionale” è la stessa società che ha prodotto l’ormai ultra-discusso film “Operazione Spartacus – La Casalese” e vieppiù citata, la scorsa estate, in un incontro pubblico, dall’ex Vicario della Questura di Latina, Cristiano Tatarelli, come un’attività con cui i medesimi Bardellino “hanno poi provato a ripulirsi e cercare nuove strade per mostrare una faccia pulita. Ecco, considerato che Rocco Palazzo non ha mai nascosto la sua vicinanza e collaborazione con questa società, né tantomeno ha mai rinnegato la sua amicizia con Angelo Bardellino (che ad oggi sta scontando una condanna per estorsione), sembrava altamente sconveniente che un Ministero della Repubblica menzionasse il vocal coach di quella società, e per di più facendo diretto rimando alle sue attività nell’Est Europa sulle quali, il medesimo Tatarelli, nell’ambito dell’incontro summenzionato, si chiedeva:

Rocco Palazzo e Angelo Bardellino
Rocco Palazzo e Angelo Bardellino – settembre 2018 (da Facebook)

Uno di questi (Angelo Bardellino, ndr) è diventato impresario in Romania – non ho capito perché in Romania e non Italia, quindi qualcosa di strano c’è, ma sono sospetti e non voglio proseguire“.
Una società, la Roxyl Music&Film, che ad ogni modo vanta, almeno a leggere nelle sue informazioni pubblicate su pagina Facebook ufficiale, partecipazioni con i suoi artisti a “talent nazionali e Internazionali Rai Mediaset Sky, Festival della canzone Italiana della città di Sanremo, Organizzatori Festival Nazionali e Internazionali Francia Romania Italia Moldavia Russia“.

A fronte di questo, Latina Tu ha contattato il Ministero per chiedere che cosa avessero da dire al riguardo, se confermassero l’endorsement musical-canoro a favore di Palazzo o meno.

Il portavoce del Miur ci ha invece rivelato che la celebrazione del maestro formiano non era opera loro e che l’unica pagina Facebook ufficiale del Ministero è la seguente: https://www.facebook.com/MIURsocial/.

Un caso di contraffazione come se ne vedono tanti in giro sul social più frequentato del globo, ma c’è di più. 

Il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca si trova in Viale Trastevere, Roma
Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca si trova in Viale Trastevere, Roma

L’aspetto quantomeno inconsueto della vicenda è che non appena, il 18 dicembre, Latina Tu pubblica l’articolo che tratta del post “incriminato”, passano poche ore (al massimo due) che il post scompare e con esso l’intera pagina Facebook. Ben prima che Latina Tu contattasse il Ministero (raggiunto il giorno dopo, 19 dicembre), senza che vi fosse da parte di Palazzo stesso alcun chiarimento né tantomeno richiesta di rettifica: se qualcuno spende il nome a tua insaputa su una pagina ufficiale di un Ministero (che poi si rivela fake), chiunque ci terrebbe a prendere le distanze. Chiunque ma non Palazzo, e purtroppo neanche il Miur.

Chi ha scritto le parole celebranti Palazzo e, poi, fatto sparire la pagina una volta “sgamato/i”? Nessuno lo sa. Latina Tu ha sollecitato il Ministero affinché rispondesse su una semplice domanda: farete qualcosa per scoprire chi camuffa le vostre pagine Facebook? Alla domanda posta più volte, non è stata data alcuna risposta

E in un mondo dove uno può contraffare una pagina di un Ministero, celebrare il vocal coach di Angelo Bardellino, e poi sparire dal web come se nulla fosse, senza che nessuno alzi un dito per comprendere cosa sia successo (da ricordate che plagiare una pagina Facebook, per di più di un Ministero, è “argomento” da Polizia Postale), può capitare che lo stesso Rocco Palazzo vada a Radio Formia a parlare di legalità con i giovani. Tutto il contrario di tutto.

Latest from Attualità

Torna su