Tribunale di Latina

FONDI, IMMIGRAZIONE: CONTRATTI D’AFFITTO FALSI PER RIMANERE O ENTRARE IN ITALIA

in Giudiziaria

La via più breve per un permesso di soggiorno era far ottenere a cittadini stranieri irregolari falsi contratti di affitto. Questo è ciò che gli investigatori hanno fatto emergere mettendo ai raggi x il sistema organizzato da un indiano e un’italiana residenti a Fondi: Vinod Kumar e Concettina Accardo. Entrambi sono stati stati arrestati (per l’uomo si sono aperte le porte del carcere) con accuse gravi quali falso e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Vinod Kumar e Concettina Accardo si sarebbero fatti pagare dai 300 ai 1500 euro al fine di procurare ai cittadini extracomunitari i contratti di affitto falsi depositati all’Ufficio immigrazione. Il deposito permetteva agli irregolari di chiedere il permesso di soggiorno e/o il nulla osta (13 in tutto) per l’ingresso dei familiari in Italia (complessivamente 5).

Stamane, Vinod Kumar avrebbe ammesso parte delle sue responsabilità, durante l’interrogatorio di garanzia, al gip del Tribunale di Latina Pierpaolo Bortone.

Latest from Giudiziaria

Torna su