DERUBÓ IL MCDONALD’S E UNA CLINICA VETERINARIA: 4 ANNI A 51ENNE DI APRILIA

/
Tribunale di Latina
Tribunale di Latina

Furti al Mc Donald’s e alla clinica veterinaria: condannato a 4 anni e dieci mesi Maissimiliano Vernini, 51enne di Aprilia

Il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Mario La Rosa ha condannato stamani Vernini che era chiamato a rispondere della rapina compiuta nella notte tra il 27 e il 28 novembre 2019 al Mc Donald’s di via Mascagni ad Aprilia.

Vernini si era presentato al fast food, armato di cacciavite, e al rifiuto di un dipendente di aprirla, poiché incapace ad aprire la cassa, l’uomo l’aveva sradicata impossessandosi di 550 euro, per poi fuggire.

A Vernini è stato attribuito a lui anche il colpo del 17 dicembre 2019 presso la clinica veterinaria di Aprilia quando, nella notte, secondo gli inquirenti, Vernini si era presentato in via Aldo Moro e, dopo essersi fatto aprire la porta del laboratorio, aveva minacciato il veterinario dichiarando di avere un’arma in tasca. Nell’occasione si era fatto consegnare il poco denaro contante che era in cassa e un tablet.

La denuncia era successivamente stata sporta ai Carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia che, di lì a poche ore, aveva individuato come responsabile Vernini, grazie alle riprese delle telecamere di sorveglianza.

Il processo di oggi si è svolto col rito abbreviato su richiesta della difesa. Per il 51enne il pubblico ministero di Latina Marco Giancristofaro aveva chiesto una condanna a sei anni di carcere ma il gup La Rosa, dopo la camera di consiglio, ha derubricato la rapina in furto e condannato Vernini a quattro anni e dieci mesi.

EMIRO
Articolo precedente

MAXI EVASIONE FISCALE E "MACCHINONI": ARRESTATO L'EMIRO DEL VESUVIO

Torrente-Rialto
Prossimo articolo

MESSA IN SICUREZZA DI TRE CORSI D'ACQUA A FORMIA: ARRIVANO 390MILA EURO DAI MINISTERI

Latest from Same Tags