CYBERBASHING, LA NUOVA FRONTIERA DEL BULLISMO LATINENSE

Teenage boy taking picture of a teenage girl at the toilets.

Il cyberbashing è una nuova forma di bullismo che, neanche a dirlo, trova nel web un valido carburante che rifornisce questa pratica stupida, gretta e offensiva.

Il preoccupante fenomeno è una forma di cyberbullismo che accade quando la vittima viene colpita e aggredita di fronte a un gruppo di persone che riprende l’episodio con il telefono per poi divulgarlo e commentarlo o “linkarlo”. 

Per le menti deviate protagoniste di tali comportamenti  il web diventa uno strumento di potere.

Si tratta di adolescenti annoiati che cercano la trasgressione per fuggire dalle dalle regole. La forza distruttiva della rete amplifica la portata devastante di quei gesti e sancisce il primato delle emozioni deteriori sul buon senso e sugli elementari principi di civiltà.

IL DRAMMA A LATINA E PROVINCIA

Per dovere di cronaca va ribadito come Latinatu abbia già documentato, nell’ottobre del 2018, un grave caso di cyberbashing avvenuto all interno dell’istituto Vitruvio Pollione di Formia.

Purtroppo in quel caso la vittima dell’aggressione ebbe difficoltà a ritornare a una vita normale e ci auguriamo che le vittime latinensi delle aggressioni non abbiano dovuto subire la stessa sorte.

Le violenze al Vitruvio Pollione di Formia

A denunciare la crescita di questo pericoloso fenomeno ai microfoni di Radio Luna è stata Monica Sansoni, responsabile dello sportello di ascolto di Latina del Garante dell’infanzia e adolescenza.

Secondo la Sansoni gli episodi sarebbero sei e ono stati registrati a Latina, Terracina, Formia e Norma.

 

Default thumbnail
Articolo precedente

OMICIDIO BORRIELLO: INSIEME A SCHIAVONE, IN MANETTE UN UOMO DI SS. COSMA E DAMIANO

Auto dei Carabinieri
Prossimo articolo

TENTA DOPPIA RAPINA E PALPEGGIA COMMESSA NELLE PARTI INTIME, ARRESTATO A LATINA SCALO

Latest from Same Tags