COVID-19, PROVINCIA DI LATINA: MAI COSÍ TANTI I CASI. OGGI SONO 81, PIÙ UN DECESSO

covid

Coronavirus: non rallenta il ritmo del contagio nella provincia di Latina e oggi si segnala il numero massimo di casi mai registrati: sono 81

Rispetto alla giornata di ieri, si registrano 81 nuovi casi positivi, distribuiti nei Comuni di Aprilia (21), Cisterna di Latina (5), Cori (7), Formia (4), Gaeta (1), Latina (15), Minturno (7), Pontinia (2), Roccagorga (6), Sabaudia (1), Sermoneta (2), Sezze (1), Sonnino (2) e Terracina (7).
Si è registrato il decesso di un paziente, residente nel Comune di Terracina, segnalato già ieri dalla Regione Lazio: si tratta di un uomo 86enne con pregresse patologie.

La Asl ricorda che, in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia, Gaeta e Priverno, locali postazioni permanenti di “Drive in” per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2″.

GAETA: attivo dalle ore 9:00 alle ore 15:00 dal lunedì al sabato presso l’ex Ospedale Monsignor Don Luigi di Liegro via Salita Cappuccini
APRILIA: attivo dalle ore 9:00 alle ore 14:00 dal lunedì al sabato presso la Fiera (mercato dei fiori) località Campoverde Km 46,600 (direzione Latina) della SS.148 Pontina
PRIVERNO: attivo dalle ore 8:30 alle ore 13:30 dal lunedì al sabato presso la Casa della Salute sita in via Madonna delle Grazie

L’accesso al “drive in” è regolato da prenotazione che dovrà essere effettuata almeno 24 h prima. Pertanto non sarà garantito il tampone alle persone prive di prenotazione, ad eccezione dei seguenti cittadini che potranno presentarsi senza prenotazione: cittadini che devono partire per Stati Esteri, dove viene richiesta idonea certificazione, per i quali sarà sufficiente mostrare al personale del “drive in” idoneo titolo di viaggio e ricevuta di pagamento; cittadini contattati dal Dipartimento di Prevenzione, che procederà direttamente ad effettuare la prenotazione. Al fine di evitare inutili code, tutti i tamponi antigenici rapidi e molecolari dovranno essere prenotati tramite registrazione online utilizzando QR code di seguito riportato, seguendo la procedura di prenotazione riportata sul sito aziendale: www.ausl.latina, oppure digitando il seguente link.

Intanto, in provincia, scoppia il caso del macellaio di Sonnino che, pur essendo positivo al Covid-19, è uscito di casa e ha aperto, come nulla fosse, il suo alimentari. L’uomo è stato fermato e denunciato dai Carabinieri, provocando la reazione del sindaco Luciano De Angelis che ha definito inaccettabile il comportamento del concittadino.

dissuasori zona pub
Articolo precedente

ZONA PUB: COLLAUDI PER I DISSUASORI A SCOMPARSA, PROSEGUE MESSA IN SICUREZZA

cimitero di latina
Prossimo articolo

CIMITERO DI LATINA, PC: "IL REGOLAMENTO DI POLIZIA MORTUARIA? LA PIÙ GRANDE TRUFFA DELLA STORIA CITTADINA"

Latest from Same Tags