Rimani a casa

COVID-19, IL LAZIO SPERA: TREND IN CALO, PIÙ GUARITI CHE CONTAGI MA 12 DECESSI

in Notizie

Coronavirus-Covid-19: nella giornata odierna si registrano nel Lazio 12 decessi. Il trend dei contagi, influenzato dalle case di riposo scende sotto il 9%

Conclusa, alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato, l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Il trend dei contagi si conferma in calo anche rispetto a ieri che già registrava un dato più basso in riferimento al giorno precedente. L’attenzione, però, deve rimanere sempre altissima.

“Oggi registriamo un dato di 201 casi di positività e un trend in decrescita per la prima volta al di sotto del 9%. Si conferma l’incidenza dei cluster delle case di riposo con particolare evidenza per la situazione di Rieti che al momento risulta sotto controllo. Si conferma stabile il trend su Roma città oggi influenzato dai casi della RSA di Villa Giulia (17 casi). L’A.O. San Giovanni, l’A.O. San Camillo e Genzano entreranno a far parte della rete dei laboratori per il COVID-19 andando così a potenziare la capacità della rete. Per la prima volta il numero dei guariti (208 totali) supera il numero dei nuovi positivi giornalieri. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 7.949 e i decessi nelle ultime 24h sono 12. Dal 1 aprile sarà attivato il COVID Center con 9 posti letto di terapia intensiva presso il Campus Bio-Medico. Sono inoltre partiti oggi i primi 55 ospiti stranieri provenienti da una nave da crociera e domani partiranno ulteriori 41″ – commenta l’Assessore D’Amato.

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha già registrato oltre 73 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 1.900 medici di famiglia e 260 pediatri di libera scelta collegati. Per quanto riguarda infine i DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 20.700 mascherine chirurgiche, 19.000 maschere FFP2, 730 maschere FFP3, 5.000 calzari, 98.000 guanti.

Latest from Notizie

Torna su