coronavirus

COVID-19: ECCO I DATI DEI PAZIENTI RILASCIATI DALLA REGIONE LAZIO

in Focus

Secondo i primi dati grezzi cumulativi rilasciati dalla Regione Lazio, il Coronavirus ha avuto una bassa incidenza nel nostro territorio.

Tranne per quanto riguarda Fondi, che è stata dichiarata zona rossa per evitare appunto l’aumento dell’incidenza nel resto della provincia, il resto della provincia ha riscontrato un’incidenza fino ad ora molto bassa.

La media provinciale infatti è di 47 casi ogni 100 mila abitanti, al di sotto della media regionale che è di 51 casi ogni 100 mila abitanti.

Un dato confortante se confrontato con la provincia di Frosinone, che ha riscontrato un’incidenza di 72 casi ogni 100 mila abitanti.

Senza menzionare le province di Rieti e Viterbo che hanno registrato un’incidenza rispettivamente di 86 e 60 casi ogni 100 mila abitanti.

Insomma il virus è arrivato nella nostra provincia, ma ha colpito meno rispetto alle altre province della nostra regione.

LE CARATTERISTICHE DEI PAZIENTI

L’età mediana dei pazienti colpiti è di 58 anni, mentre ha colpito in generale persone tra i 46 e i 74 anni.

Le differenze di incidenza in base al sesso nella nostra regione si sono viste poco, infatti gli uomini contagiati sono 1645 (53%) mentre le donne 1450 (47%).

Il 68% dei pazienti ha riscontrato almeno un sintomo tra: tosse, febbre, dispnea e infezione delle vie respiratorie.

Il 43% dei contagiati ha passato la degenza in isolamento domiciliare, mentre il 36% è stato ricoverato e il 6% è finito in terapia intensiva.

Fino ad ora sono guarite 291 persone, cioè il 10% dei contagiati. I deceduti sono 162, cioè il 5% dei contagiati.

Latest from Focus

Torna su