coronavirus

COVID-19. ALLO SPALLANZANI SONO 12 I RICOVERATI DELLA NOSTRA PROVINCIA

in Cronaca

I pazienti COVID 19 positivi presso l’Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma sono in totale 210, di questi 12 provengono dalla Provincia di Latina. Sono in carico 25 i pazienti che necessitano di supporto respiratorio. In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici.  I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 138.

Nell’ambito del Progetto Regionale Ospedale –Territorio, coordinato dall’Istituto Spallanzani, in collaborazione con l’Ordine dei Medici di Roma e da Confcooperative, d’intesa con la Direzione della Asl Roma 5, è in atto un Programma di monitoraggio della popolazione di Nerola. 

Nel piccolo comune della Sabina, dichiarato ormai zona rossa fino all’8 aprile (5 giorni oltre la data di scadenza del dpcm dell’11 marzo scorso) sono complessivamente 72 le persone risultate positive al test per il covid-19. Di questi pazienti 16 sono dipendenti della Casa di Riposo “Maria Immacolata-La Serenità” e altri 56, su un totale di 63 residenti, sono ospiti della struttura per anziani.

Si ricordi in particolare che proprio a Nerola due notti fa 49 anziani sono stati trasportati dalla Casa di Riposo “Maria Immacolata” verso la clinica “Nomentana Hospital” di Fonte Nuova a 35 chilometri di distanza. Altri 6 residenti erano già stati presi in carico dall’ospedale Sant’Andrea di Roma, mentre altri 3 anziani erano stati ricoverati presso gli ospedali San Camillo De Lellis di Rieti e San Pietro di Roma.

 

Latest from Cronaca

Torna su