CORDEN PHARMA, ACCORDO RAGGIUNTO: PER ORA SALVI I POSTI DI LAVORO

cordenpharma-latina

Per ora niente licenziamento per 118 lavoratori a rischio della Corden Pharma di Sermoneta, grazie ad un accordo sottoscritto presso la Regione Lazio.

Dopo una lunga trattativa con azienda e sindacati la Regione Lazio è riuscita a sottoscrivere un’intesa per prorogare la cassa integrazione straordinaria di ulteriori sei mesi.

L’ACCORDO

L’accordo prevede per l’appunto l’estensione della Cassa Integrazione per un massimo di 350 lavoratori per il periodo che intercorre dal 4 febbraio del 2020 sino al 3 agosto dello stesso anno.

A causa della pressante crisi finanziaria in cui è incappata l’azienda verranno organizzate delle rotazioni, dalle quali saranno esclusi quei dipendenti occupati in attività che verranno esternalizzate e che rifiuteranno la ricollocazione offerta dai soggetti terzi affidatari dei servizi.

La Corden esternalizzerà i seguenti servizi: manutenzioni, validazione, fatturazione, payroll. Saranno i soggetti affidatari a valutare la conformità dei profili professionali rispetto alle loro esigenze.

Come anticipato da Latinatu in precedenza, la Corden Pharma cederà a titolo temporaneo la piattaforma di smaltimento di materiale chimico/farmaceutico.

Articolo precedente

MUCCHI DI ETERNIT NEL PARCO DEL CIRCEO, LA DENUNCIA DI UN CITTADINO

Vista_discarica_Montello
Prossimo articolo

IL CONSIGLIO COMUNALE DECIDE PER LA CHIUSURA DELLA DISCARICA DI BORGO MONTELLO

Latest from Same Tags