CHIEDE UN RAPPORTO ORALE A UNA BAMBINA: CONDANNATO 45ENNE A 4 ANNI

coronavirus

4 anni di condanna per un adulto che nel 2013 chiese, mediante il social Facebook, un rapporto orale a una bambina di 10 anni

Nell’ottobre 2013, l’uomo, oggi 45enne, contattò la minorenne, figlia della cugina della sua compagna, tramite la chat di Facebook con un’intenzione sessuale palesatasi col fatto che, poco dopo l’agghiacciante avance, si presentò sotto casa della bambina. Al che, la minore ebbe la freddezza di non aprire la porta quando l’uomo suonava il campanello, raccontando poi l’accaduto al genitore.

Oggi pomeriggio c’è stata l’udienza finale del processo in cui il pm ha chiesto una condanna dell’uomo a 3 anni e mezzo. Dopo la camera di consiglio, il collegio penale non solo ha condannato il 45enne ma ha aumentato la pena chiesta dall’accusa: 4 anni di reclusione.

Campagna informativa della Regione Lazio
Articolo precedente

COVID-19: 6 CASI NEL LAZIO, NESSUNO NELLE PROVINCE. PARTE LA CAMPAGNA INFORMATIVA PER EVITARE I CONTAGI

Nicola Calandrini, Nicola Procaccini e Giuseppe Cario
Prossimo articolo

MINACCE AL GIUDICE CARIO E SOLIDARIETÀ DI FRATELLI D'ITALIA, A LATINA LA FIERA DELL'IPOCRISIA

Latest from Same Tags