Carabinieri

BORGO SABOTINO: LO SPACCIO DELL’ASTURA

in Cronaca/Giudiziaria

Latina: operazione antidroga, arrestato un giovane pusher. Continuano a scorrere e a incrociarsi le vie dello spaccio con un’attività di repressione che fa fatica, e un mercato che, a dispetto della recessione economica attuale, non conosce crisi.

Nel pomeriggio di ieri ancora un altro arresto per droga. Un 23enne residente ad Aprilia, M.R. le sue iniziali, è stato arrestato dai Carabinieri del nucleo investigativo, nel corso di un predisposto servizio antidroga, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

M.R., già gravato da precedenti di polizia, è stato dapprima fermato mentre guidava in Via Astura, a Borgo Sabotino. I Carabinieri non trovavano molto, appena un grammo di hashish occultato in un pacchetto di sigarette. Al che è scattata la perquisizione domiciliare di rito, effettuata presso l’abitazione di M.R. La scoperta è stata piuttosto considerevole: 213 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo di grammi 70 circa, ulteriori grammi 4 della medesima sostanza, 10 grammi di hashish, 28 grammi di sostanza da taglio del tipo mannite (la cosiddetta sostanza da taglio che serve ad aumentare di quantità e volume la cocaina) e altro materiale vario atto al confezionamento nascosto in un armadio della camera da letto.

Veniva inoltre rinvenuta e sottoposta a sequestro, unitamente al suddetto stupefacente, la somma in contanti di 2.000 euro, verosimilmente provento dell’attività illecita.

M.R. è stato associato alla casa circondariale di Via Aspromonte (Latina), a disposizione della competente autorità giudiziaria.

 

Latest from Cronaca

Torna su