itri
Itri

BOMBA ECOLOGICA A ITRI, SEGNALATI FUMI TOSSICI. LA DENUNCIA DI ITRICONTATTO

in Attualità

Inquinamento ambientale, questione pozzi, disservizi telefonici.

Cosa sta succedendo ad Itri?

Residenti costretti ad allontanarsi da casa, odore nauseabondo, malori e inquinamento ambientale. È quanto sta accadendo ad Itri, in Località Calabretto dove da diverse settimane vengono segnalati roghi di materiale altamente inquinante.

A farsi portavoce della vicenda il gruppo civico Itrincontatto. “Sulle nostre chat molti residenti della zona segnalano fumi tossici che si diffondono a tutte le ore del giorno e della notte, provocando odori nauseabondi. Sappiamo che si tratta di una zona dove già in passato è stata segnalata la presenza di una discarica abusiva, ma a questo punto ci sembra doveroso farci portavoce delle lamentele dei cittadini, visto il silenzio delle istituzioni“.

Tanti i dubbi e tante le domande del gruppo civico: “È vero che in quell’area c’è una un accumulo di rifiuti pericolosi? L’amministrazione e le forze dell’ordine sono a conoscenza di ciò? Perché non sono stati apposti sigilli? Quali tipologie di rifiuti sono interrati? Ci riferiscono di fumaioli persistenti a causa della presenza di bitume, plastiche, lastre di amianto. Non si tratta dunque di incendi di sterpaglie, ma di una vera e propria bomba ecologica in un quartiere popoloso. Sappiamo che nella giornata di domenica 14 i Carabinieri Forestali e i Vigili del Fuoco hanno effettuato un sopralluogo, prendendo atto di quanto sta avvenendo. I cittadini chiedono di procedere con somma urgenza ad una bonifica del sito”, spiegano i promotori del gruppo civico. Gli incendi da autocombustione sono pericolosissimi per l’ambiente e per la salute.  L’odore è molto forte, insopportabile; Spero che scavino, sotto c’è di tutto”: questi sono alcuni dei messaggi – corredati di video – arrivati sulle nostre chat da parte di cittadini esasperati, costretti a lasciare le proprie abitazione di primo mattino per proteggere i propri figli. Sono ben noti gli effetti dell’amianto sulla salute dell’uomo: non siamo certo noi a dire che le conseguenze di fumi tossici saranno visibili per anni. Un paese come Itri, noto per il pregio ambientale, non merita questo. Ci aspettiamo interventi decisi a tutela della cittadinanza”.

Un’altra situazione poco chiara è quella relativa alla erogazione e cessione a terzi dell’acqua da parte dei gestori di pozzi privati, la cosiddetta “questione pozzi”.Non è più tempo di parole, ma di fatti. Poniamo fine ad ogni forma di irregolarità a tutela dell’intera popolazione”.

L’ultima segnalazione che giunge al gruppo civico riguarda i continui disservizi telefonici legati soprattutto alle reti Vodafone e TIM. “In un paese civile eventuali lavori vengono comunicati alla cittadinanza, che ha così modo di organizzarsi. Restare giorni interi senza linea telefonica senza che se ne conosca il motivo non è facile. L’amministrazione è a conoscenza di eventuali interventi di manutenzione da parte dei gestori? Saremmo felici di saperlo. Vorremmo conoscere tempi e modalità di svolgimento dei lavori così da tranquillizzare i nostri utenti”.

Latest from Attualità

Torna su