BELLA FARNIA: POLIZIOTTO FUORI SERVIZIO SVENTA FURTO

Alle ore 24 circa della scorsa serata, un equipaggio della Squadra Volante, a seguito di segnalazione pervenuta alla linea 113, si portava in questa via Asia , località Bella Farnia.

Ancora una volta Bella Farnia si conferma come uno dei luoghi più a rischio reati nella zona tra Latina e Sabaudia, tra spaccio, furti e degrado.

IL FURTO

Un poliziotto in servizio presso la Questura di Latina, libero dal servizio, aveva tratto in arresto un cittadino straniero colto nella flagranza di reato di furto in abitazione in concorso con altre due persone , datesi alla fuga.

Giunti prontamente in loco, gli operatori della Squadra Volante prendevano in consegna l’arrestato mentre un’altra volante effettuava una battuta nelle vie limitrofe alla ricerca dei due fuggitivi, ricerca che dava esito negativo.

Dalla ricostruzione dei fatti emergeva che il poliziotto, mentre era nella propria abitazione notava, dalla finestra di casa, tre persone travisate da passamontagna che dopo aver scalvato il cancello della villa del proprio vicino di casa, si introducevano all’interno della stessa.

Continuando a seguire i movimenti dei malfattori, l’agente contattava immediatamente il 113 per richiedere l’intervento della Squadra Volante; tuttavia , dopo poco notava i tre soggetti uscire dal cancello con due bici e un borsone; pertanto decideva d’intervenire per impedire ai malfattori di portare a compimento l’azione delittuosa, qualificandosi come appartenente alla Polizia di Stato.

Due di essi si davano a precipitosa fura, facendo perdere le proprie tracce, mentre il terzo ladro, nonostante vari tentativi di sottrarsi al fermo, veniva bloccato e tratto in arresto.

Lo stesso veniva sottoposto a perquisizione personale che dava esito positivo per il ritrovamento di una torcia e del passamontagna .

Venivano rinvenute e riconsegnate al legittimo proprietario le due bici ed il borsone pieno di oggetti di vario tipo che avevano poco prima asportato dalla villa.

La persona fermata, veniva condotta presso gli uffici della Questura, e identificata per: S.K , cittadino indiano del 1991 , incensurato.

Palazzo Caetani a Cisterna di Latina
Articolo precedente

CLAMOROSO A CISTERNA: SI SPARA PER SBAGLIO E LA POLIZIA LO DENUNCIA

POLIZIA
Prossimo articolo

LATINA: PASSEGGIA CON UN COLTELLO NELLO ZAINO, DENUNCIATO

Latest from Same Tags