APRILIA. TERRA: “ATTENZIONE ALLE VISITE FAMIGLIARI, TRA I POSITIVI UNA BAMBINA”

Antonio Terra, sindaco di Aprilia
Antonio Terra, sindaco di Aprilia

Il sindaco della seconda città della provincia, Antonio Terra, fa il punto della situazione Coronavirus-Covid-19: “Guarite tante persone ma c’è ancora un elevato numero di positivi trattati a casa o ricoverati”

Ad Aprilia, come ha ribadito il sindaco Terra nella sua odierna diretta social, ci sono allo stato attuale 43 persone positive al Covid-19. Negli ultimi giorni, c’è qualche persona in più in isolamento, “un segnale“, lo dice il primo cittadino, “che nonostante l’entrata in vigore delle nuove norme, obbliga a stare ancora attenti“.

Una premura, quella suggerita dal sindaco, in ragione del fatto che le prossime tappe – 18 maggio e 1 giugno – sono decisive riguardando la riapertura di altre attività e, infine, i possibili ok governativi a bar e ristoranti, i luoghi, per ora, più temuti ai fini di possibili nuovi contagi.

Delle 43 persone positive al virus, 18 sono riconducibili alle due strutture del San Michele Hospital (l’Rsa di Via Monticello) e della Casa famiglia ancora attenzionate dalla Asl, insieme alle centinaia del Lazio che la Regione ha messo nel mirino.

Terra ha fatto cenno a un altro tipo di problema che la Fase 2 potrebbe far scoppiare in tutta la sua drammaticità sul lato contagi: le visite in famiglia.

È appurato che, secondo esperti e medici, i focolai della cosiddetta seconda fase potrebbero sorgere all’intero delle famiglie. Dopo il 4 maggio, infatti, si possono visitare parenti fino al sesto grado, facendo attenzione a mantenere distanziamento di almeno un metro e indossando i dispositivi di protezione quali le mascherine. Un obbligo, ovviamente, che si fa fatica a rispettare poiché, come comprensibile umanamente, siamo portati a considerate le case di genitori o zii al riparo dal virus. L’attenzione può calare ed è per questo che Terra ricorda ai cittadini che uno dei 43 attualmente positivi nella città di Aprilia è una bambina: “Dobbiamo fare attenzione a mantenere le giuste distanze anche quando frequentiamo le persone più care“.

Vedi di seguito l’intera diretta del Sindaco di Aprilia:

Borgo Grappa
Articolo precedente

BORGO GRAPPA: LA SOLIDARIETÀ DI UNA COMUNITÀ IN ATTESA DI RISPOSTE

Comune di Castelforte
Prossimo articolo

CASTELFORTE: SCUOLE ED EMERGENZA, LA RIAPERTURA A SETTEMBRE TRA DISPENCER E MASCHERINE

Latest from Same Tags