Sep, oggi

AMMINISTRATRICE SEP AI COMITATI: “EMISSIONI ODORIGENE NON PERICOLOSE PER LA SALUTE”

in Attualità

L’amministratrice giudiziaria della SEP, dottoressa Carmela Regina Silvestri, ha inviato una missiva ai comitati coinvolti nell’annosa questione dell’impianto di Mazzocchio che vi riportiamo integralmente.

L’AMMINISTRATRICE: “LE EMISSIONI NON SONO PERICOLOSE”

Gentili Tutti,

con il sequestro dell’azienda SEP e la mia nomina ad amministratore giudiziario è stato avviato un processo di recupero delle condizioni di legalità dell’attività.

Apprezzo il Vostro riconoscimento per l’operazione Smoking Fields e confermo che la Vostra richiesta di un ulteriore sforzo è in verità già obiettivo dell’attuale gestione, chiamata ad operare nel rispetto delle leggi, con riguardo anche alla salute ed al benessere dei cittadini coinvolti, in quanto nelle vicinanze degli impianti.

A tale scopo, ho ritenuto prioritario dotare la struttura di un Direttore di stabilimento, insediatosi proprio in questi giorni, a cui ho prontamente segnalato i disagi da Voi riscontrati.

Ci tengo che si crei un clima di reciproca collaborazione, anche tramite la segnalazione diretta da parte di Vostri incaricati di circostanze e situazioni di disagio. Da parte mia saranno costantemente resi noti i percorsi e gli obiettivi dell’amministrazione giudiziaria che mira al mantenimento dell’operatività delle aziende, nel rispetto delle norme e delle esigenze della collettività che necessita di strutture di trattamento dei rifiuti.

In questo primo mese, si sta dando corso all’attività di decongestionamento di accumuli di materiali vari, attività che ha richiesto l’adozione di provvedimenti straordinari, concessi in tempi brevissimi grazie alla collaborazione degli Uffici della Regione. Questo è il primo passo verso la normalizzazione del processo di trattamento degli scarti organici, con i correlati benefici in termini di riduzione dell’emissioni odorigene.

In ogni caso, posso affermare che, al di là dell’indiscutibile disagio anche grave, non sussistono fondati rischi per la salute derivanti da emissioni di odori provenienti da impianti di compostaggio

Sarà messo in campo ogni presidio volto a limitare al massimo i Vostri disagi.

Ovviamente, questo è l’obiettivo. Occorre un pò di tempo per raggiungerlo.

Aspetto di incontrarVi e Vi saluto cordialmente.

I COMITATI

I Comitati Mazzocchio di Pontinia, Il Fontanile di Sonnino Scalo, il Boschetto-Gricilli-Macallè di Priverno e il Comitato per la Salute e L’ambiente di Pontinia da anni sono impegnati nella lotta alla malagestione SEP, denunciando la forte presenza di miasmi e puzze che rendono l’aria irrespirabile.

Manifestazione a Pontinia
Nell’immagine, la manifestazione di alcuni cittadini e attivisti che si è tenuta il 4 febbraio di fronte alla Sep di Mazzocchio (Pontinia), mentre si svolgeva, dentro gli uffici dell’impianto, la Conferenza dei servizi, alla presenza di parte privata, amministrativa e politica

A questo punto i cittadini della zona, da anni vessati dagli odori maleodoranti proveniente dall’impianto dovranno attendere per vedere l’impianto funzionare come si deve.

IL PD SI MUOVE

Il 23 Luglio ci sarà un’assemblea pubblica in cui interverrà proprio la dottoressa Silvestri, oltre che l’assessore ai rifiuti e urbanistica della Regione Lazio Massimiliano Valeriani e l’assessore regionale all’ambiente Enrica Onorati.

La locandina dell’assemblea pubblica del 23 Luglio

All’incontro è prevista la presenza anche dei comitati della zona che hanno combattuto la gestione criminosa della famiglia Ugolini.

Chissà che non possa essere un’occasione di incontro e confronto tra l’amministratrice Silvestri, che sostiene la non pericolosità dei miasmi, e i comitati che dal canto loro denunciano la distruzione delle vite di 5000 persone proprio a causa degli odori nauseabondi

Latest from Attualità

Torna su