Smart water for Green Schools 7 marzo 2020 aprilia latina

ACCESSO ALL’ACQUA POTABILE: RACCOLTA FONDI AD APRILIA PER UN PROGETTO IN AFRICA

in Eventi

Il 7 marzo prossimo cadrà di sabato e alle 21.30 della sera, ad Aprilia, presso Arci la Freccia – Ex Mattatoio, via Cattaneo 2, si terrà un evento di raccolta fondi per uno scopo più che nobile: l’accesso all’acqua potabile.

Sempre di più si parla della di desertificazione e siccità a discapito della fertilità del suolo e delle abbondanti riserve d’acqua, fattori, questi ultimi, che l’Occidente ha pervicacemente trattato come ricchezze perpetue ma si è chiaramente capito che in realtà così non è. Figurarsi che in Africa, villaggi e scuole non hanno ancora sperimentato cosa significa avere un accesso dignitoso all’acqua, una tra le prime condizioni che permettono l’evoluzione civile di una società.

L’evento Facebook si chiama “Una scuola per Elena_Smart water for green schools” ed Elena Seina è colei che si occupa di progettare, organizzare e implementare i progetti di Green Cross Italia, parte del circuito Green Cross International. Questa ONG interviene direttamente con propri progetti sui più delicati temi ambientali e sociali, collabora con altre ONG, imprese pubbliche e private, con Paesi, Regioni ed Autorità locali, nonché con le altre organizzazioni e agenzie delle Nazioni Unite.

Green Cross Italia ed Elena Seina quest’anno hanno scelto come obiettivo un intervento nella regione di Matam, nel College di Nguidjilone in un’area rurale del Senegal al confine con la Mauritania.
Il progetto prevede di assicurare:

  • accesso all’acqua potabile a 650 ragazzi e ragazze della scuola e ai loro insegnanti;
  • costruzione di 12 bagni, dotati di lavandini;
  • realizzazione di punti di accesso all’acqua potabile nel giardino della scuola;
  • riabilitazione di un pozzo che sarà dotato di una pompa solare e che permetterà di irrigare il futuro orto didattico.

Tra le tante iniziative, quella con le scuole ha coinvolto Elena Seina più profondamente. Ha gestito direttamente il progetto Smart Water for Green Schools e durante questi anni, circa 15 scuole della regione di Saint Louis in Senegal hanno beneficiato di questa iniziativa.

Il contributo è di 5 € a persona (eventuale tessera Arci esclusa – obbligatoria per accedere all’Ex mattatoio apriliano) e i proventi di questo crowdfunding andranno a finanziare il progetto Smart Water for Green Schools in Senegal curato da Green Cross Italia, un investimento sullo sviluppo di tecnologie e infrastrutture volte all’utilizzo virtuoso dell’acqua, talmente preziosa che ormai viene sempre più trattata come fosse oro, oro blu.

Latest from Eventi

Torna su