LATINA. SETTE ANNI ANCORA DA SCONTARE PER LADRO DI MATERIALI DI CAPANNONI INDUSTRIALI

Foto di repertorio tratta da Forlitoday.it

Nella serata di ieri i poliziotti della Questura di Latina hanno tratto in arresto Sinue Crescenzi, 29 anni, destinatario di un ordine di esecuzione di pene concorrenti. L’uomo deve espiare la pena residua complessiva di 7 anni e 6 mesi e 7 giorni di reclusione in ordine al reato di furto aggravato in concorso con altre persone.

L’arrestato, pluripregiudicato, annovera un curriculum di tutto rispetto in ambito criminale ed è gravato da numerosi precedenti per delitti contro il patrimonio, in particolare è ritenuto responsabile di diversi furti commessi nella provincia di Latina e nella Capitale, la maggior parte dei quali perpetrati all’interno di capannoni commerciali, dai quali asportava, con l’aiuto dei complici, materiali per infissi esterni in alluminio, ottone e rame.

Gli investigatori della Squadra Mobile, all’esito di una specifica attività finalizzata al rintraccio dell’uomo, lo hanno quindi individuato e tradotto presso la Casa Circondariale di Latina a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Articolo precedente

OMICIDIO DI VIA PALERMO A LATINA: DIBATTIMENTO PER IL 30 SETTEMBRE E RISARCIMENTO PER I FAMILIARI DELLA VITTIMA

Prossimo articolo

DENUNCIA A MINTURNO PER DONNA IN POSSESSO DI 43 GRAMMI DI HASHISH

Latest from Same Tags