VIOLENZA SESSUALE A MONTE SAN BIAGIO: AI DOMICILIARIA UN 77ENNE

Violenza

Monte San Biagio: in manette un uomo su mandato dell’Autorità Giudiziaria che secondo gli inquirenti avrebbe commesso una violenza sessuale

Ieri, i militari della locale Stazione dei Carabinieri hanno tratto in arresto un 77enne del luogo, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal G.i.p. del Tribunale di Latina, su richiesta dei pm Miliano e Giancristofaro della Procura di Latina, che ha concordato con le risultanze investigative raccolte dall’Arma operante in relazione al reato di violenza sessuale commesso nel 2019. 

La misura è scattata dopo la denuncia di sua nipote che ha denunciato di essere stata palpeggiata dallo zio 77enne. L’uomo sarebbe responsabile di aver abusato anche della sorella della donna, peraltro affetta da disabilità psichica.

L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione, dove rimarrà ristretto in regime degli arresti domiciliari.